PSVR

PlayStation VR: migliori giochi horror per Halloween in Realtà Virtuale

Da Resident Evil VII Biohazard a The Inpatient: 5 giochi horror da non perdere per calarsi nell'atmosfera di Halloween...

speciale PlayStation VR: migliori giochi horror per Halloween in Realtà Virtuale
Articolo a cura di

La festa di Halloween si avvicina a grandi passi e per l'occasione abbiamo deciso di stilare una lista di giochi horror per PlayStation VR ideale per calarsi nell'atmosfera della notte più spaventosa dell'anno. Da Resident Evil VII Biohazard a Until Dawn Rush of Blood, passando per Arizona Sunshine e Killing Floor Incursion: siete pronti per indossare il visore Sony e avventurarvi in un mondo fatto di sangue, violenza e oscurità?

Resident Evil VII Biohazard (da 16.99 euro)

Impossibile non citare Resident Evil 7 Biohazard, forse uno dei titoli che più sono stati capaci di mostrare le potenzialità immersive della realtà virtuale. Il setto episodio della serie Capcom ci trasporta nelle luride stanze di una fattoria abbandonata del Sud America, alle prese con un mistero che coinvolge una intera famiglia. La visuale in prima persona, assoluta novità per Resident Evil, ben si presta all'utilizzo in Realtà Virtuale, come dimostrano i numerosi feedback positivi ricevuti da critica e pubblico.

Due le versioni del gioco in vendita sul PlayStation Store: Standard a 16.99 euro e Gold Edition a 29.99 euro, entrambe in offerta fino al 3 novembre. La Gold Edition in particolare è l'edizione consigliata, in quanto include il gioco completo e tutti i contenuti del Season Pass, tra cui i DLC Filmati Confidenziali Volume 1&2, l'epilogo End of Zoe e il contenuto gratuito Nessun Eroe con protagonista Chris Redfield.

The Inpatient (19.99 euro)

Supermassive Games (attualmente al lavoro su The Dark Pictures Anthology) presenta The Inpatient, un survival horror ambientato nello stesso universo narrativo di Until Dawn che metterà il giocatore nei panni di un paziente ricoverato in un ospedale psichiatrico dopo aver perso la memoria.... obiettivo? Scappare dalla struttura in cui siete stati richiusi contro la tua volontà, affrontando medici fuori di testa e infermieri che nascondono una doppia anima.

The Inpatient ci catapulta in una avventura basata su flashback e ricordi, con numerosi finali alternativi influenzati unicamente dalle decisioni del giocatore. Se amate le atmosfere lugubri e le storie macabre con un tocco di follia, The Inpatient potrebbe conquistarvi, pur con i suoi difetti, tra cui citiamo una longevità non eccezionale e alcune meccaniche di gameplay forse non troppo intuitive. Ma il coinvolgimento in VR è davvero di altissimo livello...

Until Dawn Rush Of Blood (9.99 euro)

Uscito nell'ottobre 2016 per accompagnare il lancio di PlayStation VR, Until Dawn Rush of Blood è uno sparatutto su binari che ricorda (nella struttura ludica) classici come House of the Dead. Il gioco è stato più volte offerto gratis agli abbonati PlayStation Plus ma se avete perso questa occasione potete rimediare acquistandolo al prezzo ridotto di 9,99 euro.

Uno shooter violento e cattivo che vi vedrà sfidare orde di spaventosi nemici in sette livelli che variano dal parco giochi abbandonato alla fabbrica dismessa. Un titolo dal gameplay semplice ed essenziale, tecnicamente non (più) sbalorditivo ma sempre interessante per impressionare gli amici con la Realtà Virtuale.

Arizona Sunshine (15.99 euro)

Le desolate lande dell'Arizona diventano teatro delle vicende narrate in Arizona Sunshine, sparatutto che vi vedrà impegnati nell'eliminare gli zombie che hanno invaso il Grand Canyon. Un titolo dal concept non particolarmente originale che si contraddistingue per uno stile estetico particolarmente curato e per una campagna di lunga durata, con in più la possibilità di aggirarsi liberamente i vari stage in modalità esplorazione.

Sul PlayStation Store è disponibile anche il DLC Dead Man (2.49 euro) che include una nuova missione prequel, la modalità Co-Op per due giocatori, nuovi livelli di difficoltà (tra cui Apocalisse), tre armi extra (mitragliatrice, shotgun a due mani e pistola tattica) e maggiori opzioni per la personalizzazione del personaggio.

Killing Floor Incursion (19.99 euro)

Killing Floor 2 in Realtà Virtuale: decine di armi tra cui scegliere e altrettante ambientazioni (tra cui oscure catacombe e fattorie abbandonate) da esplorare per scoprire il mistero dietro alla minaccia di Zed. Killing Floor Incursion presenta una campagna single player o co-op per due giocatori, oltre alla modalità Orda Resistenza con una mappa esclusiva (Crucible) per questa versione VR.

Come già scritto sopra per Arizona Sunshine e Until Dawn Rush of Blood, pur non presentando un concept particolarmente originale, Incursion è sicuramente un titolo consigliato agli appassionati del genere.

Bonus: Paranormal Activity L'Anima Perduta (14.99 euro)

Come titolo bonus segnaliamo questa esperienza VR basata sull'universo di Paranormal Activity. Una VR Experience che riprende il concept alla base dei film della serie, lasciando il giocatore da solo (oppure no?) all'interno di una tranquilla villetta... almeno in apparenza, poichè presto scopriremo che in realtà la casa è "abitata" da strane presenze paranormali...