PSVR

PlayStation VR non è morto: 6 giochi in arrivo nel 2021, aspettando PSVR 2

Sono stati annunciati nuovi giochi per PlayStation VR in arrivo nel corso del 2021: dal frenetico DOOM 3 VR Edition al survival Song in the Smoke.

PlayStation VR non è morto: 6 giochi in arrivo nel 2021, aspettando PSVR 2
Articolo a cura di

Lo scorso mese di febbraio Sony ha annunciato PlayStation VR 2, tuttavia la nuova versione del visore è ancora lontana e raggiungerà i nostri salotti probabilmente nel 2022. In attesa di nuovi dettagli sul futuro della realtà virtuale in ambito console, la compagnia giapponese è tornata a focalizzarsi giochi per il PlayStation VR: tramite le pagine del PlayStation Blog sono state svelate infatti sei nuove esperienze in arrivo nel corso del 2021. Da DOOM 3 VR Edition al velocissimo Fracked, passando per il survival Song in the Smoke, scopriamo insieme le novità annunciate per l'headset di Sony, che arriveranno nel corso del 2021.

DOOM 3 VR Edition

Dopo DOOM VFR (per approfondire ecco la nostra recensione di DOOM VFR), la serie id Software/Bethesda si appresta a tornare su PlayStation VR con DOOM 3 VR Edition, riedizione in Realtà Virtuale del brutale sparatutto in prima persona a tinte horror.

Oltre a DOOM 3 in questa versione trovano spazio anche le due espansioni Resurrection of Evil e The Lost Mission, tutti i contenuti sono stati riprogettati per la VR per garantire oltre 15 ore di azione frenetica, tra demoni da uccidere in maniera brutale, armi iconiche e pericoli infernali. DOOM 3 VR Edition sarà disponibile dal 29 marzo su PlayStation Store (al momento non ci sono dettagli riguardo il lancio di una edizione fisica), ed è ovviamente stata già cconfermata la compatibilità del gioco anche con PS5.

Fracked

Amate i film d'azione come Die Hard e Cliffhanger? Come darvi torto! Fracked prende ispirazione da questi classici action movie per proporre un gameplay frenetico e adrenalinico. Un titolo realizzato per sfruttare appieno tutte le potenzialità di PlayStation VR e dei controller Move, con arrampicate, zipline da usare per spostarsi sulla mappa a gran velocità, salti ad altezze vertiginose e sparatorie senza pausa.

Fracked è il nuovo arena shooter dai creatori di Phantom Covert Opz, e l'obiettivo del team è quello di creare un prodotto capace di offrire un grado di immersione totale. Per usare le parole degli sviluppatori: "Se Paul Verhoeven (regista di RoboCop e Atto di Forza) realizzasse un gioco in Realtà Virtuale, non sarebbe poi troppo diverso tra Fracked, ne siamo sicuri." L'opera uscirà questa estate e il team ha promesso numerose ottimizzazioni per PlayStation 5, tra cui tempi di caricamento più veloci, un framerate aumentato e risoluzione maggiore rispetto alla versione per PS4 e PS4 PRO.

After The Fall

Altro sparatutto, questa volta sviluppato dagli autori di Arizona Sunshine (qui la recensione di Arizona Sunshine per PlayStation VR). After The Fall è un FPS cooperativo ambientato in un mondo post apocalittico, nello specifico all'interno di una Los Angeles degli anni '80 popolata da zombie, generati a seguito di una tempesta che ghiacciato l'intera città.

Il team di sviluppo assicura che arriveranno maggiori novità sul gameplay in tempi brevi: nel frattempo, ci accontentiamo di sapere che After The Fall sfrutterà i PlayStation Move e il controller AIM per offrire una maggior precisione. Inoltre, il gioco sarà pieno di riferimenti alla cultura pop degli anni '80, tra cui spicca ad esempio un mangianastri capace di trasformarsi in un lanciamissili? Noi non vediamo l'ora di saperne di più.

Song in the Smoke

Song in the Smoke è un titolo survival che mette il giocatore di fronte ad una scelta estrema: sopravvivere o morire, senza vie di mezzo. In un mondo spietato dovremo vender cara la pelle eliminando bestie feroci, trovando riparo per la notte e procacciandoci il cibo.

Come si intuisce dalle premesse, il mondo di Song in the Smoke intriso di crudeltà, nonché popolato da violentissime creature senza scrupoli pronte a tutto pur di trovare qualcosa da mettere sotto i denti. Riuscirete a sopravvivere fino all'alba? Song in the Smoke è atteso nel corso del 2021 su PlayStation VR, e al momento non è stata fornita una data di uscita precisa per questo interessante progetto.

Zenith

Zenith è un MMO VR ispirato ai giochi di ruolo giapponesi, un genere apparentemente molto difficile da adattare alla Realtà Virtuale. Il team Ramen VR vuole però provare a vincere questa sfida con un progetto che sembra avere tutte le carte in regola per attirare l'attenzione degli utenti.

Zenith proporrà un focus sull'esplorazione e sulle battaglie, con combattimenti all'arma bianca che, come sostengono gli autori, si riveleranno "semplici da padroneggiare e ottimizzati per la VR". Come da tradizione, non mancheranno inoltre boss da sconfiggere, dungeon ed eventi pubblici, oltre alla possibilità di dare vita ad una gilda (o unirsi ad una squadra già esistente) per collaborare e superare anche le sfide più estreme.

I Expect You To Die 2

I Expect You To Die è stato pubblicato nel 2016 su PlayStation VR (ecco la nostra recensione di I Expect You To Die), ottenendo un buon successo di pubblico e critica. Sin dal lancio gli sviluppatori hanno lavorato per aggiornare il gioco originale e al tempo stesso per trovare idee interessanti per un sequel. Detto fatto: Schell Games ha presentato I Expect You To Die 2 The Spy and The Liar. Nel corso dell'esperienza dovrete agire sotto copertura per l'Agenzia con l'obiettivo di sventare la minaccia dell'organizzazione Zoraxis, intenzionata a dominare il pianeta.

Dopo aver messo i bastoni tra le ruote a Zor ed essere sopravvissuti al Motore della Morte, una nuova prova di ingegno attende i giocatori in questo seguito che proporrà ovviamente missioni inedite e altri contenuti non ancora svelati. Considerata la qualità del primo capitolo, le aspettative per questo seguito sono elevatissime!