Pokémon Spada e Scudo Origine Perduta: vi sveliamo tre carte in anteprima

Scopriamo in esclusiva italiana tre carte del set Pokémon Spada e Scudo Origine Perduta, in arrivo a settembre 2022.

Pokémon Spada e Scudo Origine Perduta: vi sveliamo tre carte in anteprima
Articolo a cura di
Disponibile per
  • iPad
  • I Pokémon sono immortali e il loro successo non è legato esclusivamente ai prodotti realizzati da Game Freak. A distanza di anni, infatti, anche il gioco di carte collezionabili continua a essere supportato con nuove espansioni contenenti proprio le creature introdotte nei titoli più recenti. Oggi vi parleremo di uno di questi set inediti, dal momento che manca un mese esatto all'arrivo sugli scaffali delle buste di Pokemon Spada e Scudo Origine Perduta.

    Per chi se lo stesse chiedendo, questa nuova ondata di carte da collezione è tutt'altro che trascurabile per via del consistente numero di pezzi che vanno a comporre la raccolta: tra Pokémon-V, un gigantesco Pokémon-VMAX, i Pokémon-V ASTRO, i Pokémon Lucenti e quelli che vantano illustrazioni speciali, il set in questione propone un totale di 196 carte. Insomma, proseguite nella lettura per dare un primo sguardo a tre carte che The Pokémon Company ci ha mostrato in esclusiva italiana.

    Parasect

    La prima carta di Pokémon Spada e Scudo Origine Perduta di cui vi parleremo oggi è la numero 5, ovvero Parasect. La forma successiva di Paras è una sorta di zombie e l'illustrazione realizzata da Pani Kobayashi riesce perfettamente a far comprendere a chi la osserva quale sia la natura del bizzarro mostro con un enorme fungo sulla schiena.

    Dotato di 120 punti salute, Parasect ha come principale abilità "Spore letargiche": si tratta di una caratteristica molto utile per gli allenatori, dal momento che giocando Parasect per far evolvere una creatura durante un turno, è possibile lasciare entrambi i Pokémon attivi addormentati e avvelenati.

    Il crostaceo dallo sguardo vacuo dispone anche di un'abilità aggiuntiva che, con un pizzico di fortuna, potrebbe contribuire ad aumentare in maniera sensibile il potere offensivo e raggiungere così i 200 danni. Ci riferiamo a Forbice X, che ci permette di lanciare una moneta: nel caso in cui dovesse uscire testa, l'attacco eseguito sarà più efficace e infliggerà un danno extra pari a 50 punti.

    Electrode di Hisui-V

    Il pezzo forte del tris di carte di Pokémon Spada e Scudo Origine Perduta che vi mostreremo in esclusiva è proprio Electrode di Hisui-V, che corrisponde alla numero 172 del set. Come tutte le altre della medesima tipologia, anche la creatura il cui design è ispirato a quello della PokéBall si presenta come una carta ‘full art'.

    In questo caso ci troviamo di fronte a uno sfondo azzurro su cui sono state disegnate le scariche elettriche emesse dal Pokémon, la cui realizzazione è davvero peculiare: le texture delle due semisfere conferiscono al mostro un aspetto tridimensionale, ma gli occhi, la bocca e i contorni bianchi sono ‘2D'. Quella di 5ban Graphics è quindi un'illustrazione unica nel suo genere che trasmette a chi la sta osservando l'effettivo valore della carta.

    Parlando delle caratteristiche di questa carta V, dotata di ben 210 punti salute, non possiamo non citare Collerabomba, un attacco che non richiede Energia e che può avere un effetto devastante se utilizzato con il giusto criterio. A rendere unica questa mossa è il fatto che si possono infliggere 100 punti danno per ogni condizione speciale che influenza il Pokémon, così da spronare gli allenatori a sottoporre la creatura ad attacchi che possano alterarne più volte gli status.

    A meritare una menzione è anche Colpo Solare, altra abilità di Electrode di Hisui-V che scarta tutte le energie dal Pokémon. Come per tutte le carte V, anche la nostra preziosa sfera ha un difetto: chiunque riesca a metterla KO può infatti pescare due carte premio.

    Braccio Caricato

    A chiudere il cerchio troviamo infine il Braccio Caricato, che è uno dei tanti Strumenti Allenatore che i giocatori potranno trovare nelle bustine e nei box di Pokémon Spada e Scudo Origine Perduta. Come è possibile notare nell'illustrazione tridimensionale a opera di Toyste Beach, questo Oggetto Pokémon è una sorta di protesi in legno caratterizzata da una ricca collezione di ingranaggi che agevolano i movimenti della creatura sulla quale viene installata.

    Gli allenatori possono assegnare un Oggetto Pokémon a qualsiasi carta a terra che non ne abbia già una equipaggiata e non vi è limite nell'utilizzo degli strumenti. In maniera simile alla quasi totalità degli Oggetti, anche il Braccio Caricato è in grado di conferire a chi lo usa un enorme vantaggio in battaglia: il tratto principale della protesi in legno consiste infatti nell'aggiungere al Pokémon che la indossa la possibilità di eseguire un attacco anche durante il sonno o la paralisi. Insomma, l'uso di una carta di questo tipo non porrà limiti ai Pokémon paralizzati o addormentati che avete in campo.

    Con la carta n°170 abbiamo terminato questo showcase esclusivo del set, ma siamo sicuri che da qui all'uscita avremo nuovamente occasione di parlarvi delle numerose creature che fanno parte della ricchissima collezione. A tal proposito, vi ricordiamo che Pokémon Spada e Scudo Origine Perduta sarà disponibile presso tutti i rivenditori autorizzati (fisici e online) a partire dal prossimo 9 settembre 2022.

    Quanto attendi: Pokemon: Gioco di Carte Collezionabili

    Hype
    Hype totali: 13
    67%
    nd