PS4 sconti: giochi a meno di 5 euro, le nuove offerte

Da Sleeping Dogs Definitive Edition a Mirror's Edge Catalyst: cinque giochi in vendita sul PlayStation Store a meno di 5 euro l'uno.

speciale PS4 sconti: giochi a meno di 5 euro, le nuove offerte
Articolo a cura di

E' nuovamente tempo di sconti sul PlayStation Store, a metà ottobre non potevano mancare i saldi di Halloween sui giochi PS4 che andranno avanti fino al 3 novembre su una selezione che include centinaia di titoli. Noi abbiamo scavato a fondo alla ricerca dei migliori giochi a meno di 5 euro, attenzione però perchè non parliamo necessariamente di giochi horror (anzi...) dato che lo store presenta offerte su titoli di vario genere. Come di consueto vi chiediamo di farci sapere i vostri consigli per gli acquisti nello spazio qui sotto dedicato ai commenti.

Dead Island & Dead Island Riptide Definitive Edition - 4.99 euro l'uno

Due classici del genere survival venduti ad un prezzo piccolo piccolo, 4.99 euro l'uno... niente male se pensiamo che il pacchetto Dead Island Definitive Collection con entrambi i giochi (e l'aggiunta di Dead Island Retro Revenge) costa ben 29,99 euro.

Dead Island e Dead Island Riptide sono due produzioni di discreta fattura che non faticheranno a conquistare gli appassionati del genere e tutti coloro che non vedono l'ora di fronteggiare orde di non morti su un'isola... non troppo pacifica. Oltre al gioco originale sono inclusi anche tutti i DLC e le espansioni, per un'esperienza assolutamente completa.

Thief - 1.99 euro

Questo reboot (per saperne di più vi rimandiamo alla recensione di Thief) non è riuscito a centrare gli obiettivi di vendita prefissati e questo, unito ad una tiepida accoglienza da parte della critica, ha convinto Square Enix ha interrompere definitivamente (almeno fino ad oggi) la serie ereditata da Eidos.

Il prezzo stracciato potrebbe convincere più di qualcuno ad abbracciare le atmosfere oscure di Thief, da segnalare come questa edizione del gioco includa il DLC Colpo in Banca (venduto normalmente a 4.99 euro) con una missione ispirata all'omonima quest di Thief II The Metal Age. A questo prezzo è davvero difficile chiedere di più, certo non aspettatevi una produzione particolarmente innovativa per quanto riguarda le meccaniche di gioco e il comparto estetico.

Mirror's Edge Catalyst - 3.99 euro

Il secondo episodio di Mirror's Edge (su Everyeye.it trovate la recensione di Mirror's Edge Catalyst) è un produzione affascinante ma che non è riuscita a riscuotere il successo commerciale sperato, stessa sorte del suo predecessore uscito nel lontano 2008.

Anche in questo secondo episodio Faith si troverà impegnata a mettere i bastoni tra le ruote alla mega corporazione decisa a impadronirsi di Glass, metropoli di vetro dove lo sviluppo tecnologico ha raggiunto altissimi livelli. Riportare la pace in città è il nostro obiettivo in un gioco d'azione frenetico e veloce dallo stile unico e accattivante ma purtroppo non particolarmente vario.

Sleeping Dogs Definitive Edition - 4.49 euro

Nato come True Crime Hong Kong e cancellato da Activision nell'ormai lontano 2011, il gioco è stato successivamente salvato da Square Enix che lo ha pubblicato nel 2013 con il nome Sleeping Dogs.

L'anno successivo questo poliziesco noir è arrivato anche su PlayStation 4 con una Definitive Edition che presenta alcune migliorie legate al comparto tecnico e al gameplay e include tutti i DLC e le espansioni, tra cui l'arco narrativo horror Incubo a North Point e l'espansione L'Anno del Serpente. Se volete approfondire vi rimandiamo alla recensione di Sleeping Dogs Definitive Edition.

Murdered Souls Suspect - 1.99 euro

Nei panni di Ronan O'Connor (ex detective ucciso in uno scontro a fuoco) dovrete liberare la città di Salem da oscure forze del male. Chi ha ucciso il protagonista e chi si nasconde dietro il potere oscuro?

Questi e altri misteri troveranno risposta in Murdered Souls Suspect, avventura investigativa piuttosto datata (il lancio risale al 2014) e non priva di difetti, ma per appena due euro si tratta di un gioco da prendere certamente in considerazione, a patto di riuscire a soprassedere su alcuni problemi tecnici e strutturali del gameplay, come evidenziato nella recensione di Murdered Souls Suspect.