PS4 sconti: i migliori giochi da non perdere a meno di 5 euro

Giocare su PS4 spendendo meno di cinque euro è possibile, a patto ovviamente di non aspettarsi produzioni AAA recenti: ecco i nostri consigli.

speciale PS4 sconti: i migliori giochi da non perdere a meno di 5 euro
Articolo a cura di

Siete in cerca di ottimi giochi a prezzi irrisori? Il PlayStation Store, come al solito, è il posto giusto. Riuscire a barcamenarsi tre le molteplici promozioni non è sempre facile, pertanto proviamo a venire in vostro aiuto selezionando cinque titoli a meno di cinque euro che a nostro parere farebbero davvero una bella figura nella vostra libreria digitale. Fateci sapere cosa ne pensate, e non esitate ad utilizzare lo spazio dei commenti in basso per chiedere qualche consiglio oppure per condividere i vostri suggerimenti.

DOOM 64 - 2,99 euro

Per festeggiare il venticinquesimo anniversario della serie che ha contribuito a definire un intero genere, id Software ha ri-pubblicato sulle piattaforme dell'attuale generazione, PlayStation 4 compresa, DOOM 64, gioco originariamente pubblicato nel 1997 su Nintendo 64. L'intento dell'operazione, eseguita quasi in contemporanea con il lancio dell'eccezionale DOOM Eternal, è palese: riabilitare agli occhi del mondo il nome di uno dei capitoli più sottovalutati dell'intero brand.

A volte, solo riscoprendo il passato è possibile godersi appieno il presente. Ambientato dopo gli eventi del secondo episodio, DOOM 64 è un episodio regolare della saga che risulta persino collegato al capitolo del 2016. A ventitré anni di distanza il comparto tecnico, seppur riadattato per non sfigurare alle alte risoluzioni, non può certamente competere con le produzioni attuali, ma DOOM 64 possiede ancora l'innata abilità di divertire lungo gli oltre 30 livelli che ne compongono l'avventura. Ne saprete di più leggendo la recensione di DOOM 64.

The Wolf Among Us - 4,94 euro

The Wolf Among Us può tranquillamente essere considerata una delle migliori produzione episodiche di Telltale Games. Sia per l'accattivante stile grafico dalle tinte noir, chiaramente ispirato alla serie a fumetti su cui si basa, sia per l'emozionante intreccio narrativo, da cui emerge il carismatico protagonista principale, il lupo cattivo Bigby.

Minacciate da un regime totalitario, le favole e le fiabe hanno lasciato il loro mondo per rifugiarsi nel nostro, per la precisione a New Amsterdam (Manhattan), dove hanno stabilito la comunità di Fabletown. Gli esiliati rimangono celati agli esseri umani grazie ad un incantesimo chiamato glamour, che non tutti possono permettersi. A sorvegliare questa comunità c'è lo sceriffo Bigby Wolf, il grande lupo cattivo di fiabe come Cappuccetto Rosso e I Tre Porcellini, che può assumere a piacimento la forma umana grazie ad un pugnale donatogli da Biancaneve. Un sanguinoso e brutale omicidio darà il via ad una storia in cinque episodi - tutti inclusi nell'acquisto - ricca di colpi di scena e influenzabile dalle scelte compiute lungo lo svolgimento.

Deus Ex Mankind Divided - 4,49 euro

Deus Ex Mankind Divided prosegue le vicende di Adam Jensen da dove le avevamo lasciate al termine di Human Revolution. Siamo nel 2029 e gli esseri umani potenziati sono stati dichiarati fuorilegge e vivono completamente segregati dal resto della società. Il nostro protagonista è ormai un agente dell'antiterrorismo esperto, ma è costretto a muoversi un mondo che disprezza quelli come lui. La storia prende piede a Dubai, e ben presto si sposta a Praga, un piccolo open-world magnificamente strutturato e coerente, che farà la felicità degli amanti degli immersive sim.

L'unico "difetto" di Mankind Divided, se così si può dire, è quello di essere un capitolo intermedio. Il finale lascia alcuni punti in sospeso che verranno sviscerati in futuro, ma nel mezzo troverete un'esperienza GDR estremamente matura, ricca di opportunità e in grado di assecondare lo stile di gioco di qualsiasi utente. Grazie all'approfondito sistema di dialoghi e all'articolato level design è possibile affrontare ogni situazione in molteplici modi, e di conseguenza influenzare il prosieguo dell'avventura. Un'esperienza tanto profonda è quasi regalata ad un prezzo del genere. Ulteriori dettagli li trovate nella recensione di Deus Ex: Mankind Divided.

Little Nightmares - 3,99 euro

Little Nightmares è puzzle-platform che fa leva sulle paure più recondite dell'infanzia. La protagonista di questa singolare avventura, che sembra fuoriuscita dalla mente di Tim Burton, è una ragazzina di nome Six, intrappolata su un'enorme imbarcazione abitata da anime corrotte chiamata Le Fauci, dalla quale deve assolutamente fuggire. Nell'accompagnarla in questo viaggio, sarete invogliati a riconnettervi con il bambino dentro di voi e a sprigionare la vostra immaginazione.

Al pari di due dei più illustri esponenti del genere, Limbo e Inside, anche la produzione di Tarsian Studios punta a immergere in un mondo tanto affascinante quanto disperato, che fa da sfondo ad un canovaccio narrativo ermetico e mai esplicito. Nonostante l'ispirazione, Little Nightmares non è un prodotto derivativo, e riesce a brillare di luce propria grazie a soluzioni ludiche intelligenti e ad alcuni momenti che non esitiamo a definire memorabili. Non siete convinti? Leggete la recensione di Little Nightmares del nostro Francesco Fossetti.

Castlevania Anniversary Collection - 4,99 euro

Finiamo come abbiamo cominciato, ovvero con un'operazione nostalgia ottima sia per i veterani che per le giovani leve. Castlevania è lontano dalle scene da tanto (troppo) tempo ormai, ma ciò non ci impedisce di volgere lo sguardo al passato e scoprire le origini di una delle saghe più influenti del nostro medium. Quale miglior modo di farlo, se non con la Castlevania Anniversary Collection?

La raccolta, lanciata in occasione del 50° anniversario di Konami, scava a fondo nel passato dello storico franchise dedicato ai vampiri offrendo in un unico pacchetto Castlevania, Castlevania II Simon's Quest, Castlevania III Dracula's Curse, Super Castlevania IV, Castlevania The Adventure, Castlevania II Belmont's Revenge, Castlevania Bloodlines e persino Kid Dracula, che non era mai stato pubblicato in inglese. Ad incorniciare il tutto c'è uno speciale eBook ricco di informazioni e contenuti illustrati da sviluppatori, grafici e altri che svelano diversi dettagli sull'eredità del mondo di Castlevania.