PS5 e Xbox Series X: le migliori TV e i monitor per giocare al massimo

Avete appena comprato una PlayStation 5 o una Xbox Series X e state cercando un pannello per trarre il massimo dalle due console? Ecco i nostri consigli.

PS5 e Xbox Series X: Migliori TV e Monitor
Speciale: Multi
Articolo a cura di

Finalmente l'attesa è finita, PlayStation 5 e Xbox Series X hanno fatto il loro esordio sul mercato con un lancio che verrà ricordato nella storia dell'industria: gli scaffali virtuali si sono infatti svuotati all'istante e i primi modelli delle console next-gen sono stati polverizzati in pochi minuti. I fortunati possessori delle due macchine e i giocatori ancora di attesa di mettere le mani sui nuovi gioielli targati Sony e Microsoft possono ora dedicarsi con tutta calma a ripensare il proprio setup da intrattenimento videoludico, magari aggiornandolo con un televisore o un monitor in grado di supportare al meglio le nuove tecnologie introdotte dalla console next-gen. Tra HDMI 2.1, VRR, ALLM e HDR la confusione è dietro l'angolo: cerchiamo allora di scoprire insieme i migliori modelli di TV e Monitor in grado di accompagnare PlayStation 5 e Xbox Series X per tutta la generazione.

I migliori TV per PlayStation 5 e Xbox Series X

Per godere appieno di tutte le funzionalità offerte dalle nuove console di Sony e Microsoft occorre un televisore dotato di alcune caratteristiche fondamentali:

HDMI 2.1: il cavo HDMI trasmette le informazioni dalle console al nostro televisore. Questo nuovo protocollo è in grado di trasportare molti più dati e quindi di supportare risoluzioni più alte, una maggiore frequenza di aggiornamento e una serie di tecnologie come VRR, ALLM e eARC. In poche parole, un'esperienza videoludica decisamente migliore.

Variable Refresh Rate (VRR): questa dicitura indica la frequenza di aggiornamento variabile, una tecnologia declinata con diverse varianti come il FreeSync di AMD e il G-Sync di NVIDIA.

Quest'ultimo permette di sincronizzare le immagini inviate dalla console con il televisore, evitando in questo modo l'insorgere di artefatti grafici come quelle antipatiche righe che spezzano l'azione o quelle strane scie che sembrano perseguitare i nostri alter ego virtuali.

Auto Low Latency Mode (ALLM): questa tecnologia attiva automaticamente la Modalità Gioco sui televisori compatibili abilitando vari vantaggi che rendono l'esperienza di gioco ancora migliore.

I principali produttori come LG, Sony, Samsung e tanti altri hanno implementato queste particolari funzionalità nelle nuove serie di televisori per il 2020. Andiamo ad analizzare le migliori proposte per giocare al meglio con PlayStation 5 e Xbox Series X.

Sony XH90

Iniziamo con un televisore realizzato proprio da Sony e denominato dalla stessa casa madre come "Ready for PS5". La serie Sony XH90 è disponibile nelle varianti da 55, 65, 75 e 85 pollici con prezzi consigliati che partono dai 1.199 Euro è offre un pannello LCD con tecnologia Full Array LED, risoluzione 4K e refresh rate fino a 120 Hz in grado di esprimere una buona qualità dell'immagine grazie anche al supporto dei formati HDR-10, HLG e Dolby Vision.

Il comparto audio è sorretto dal sistema Acoustic Multi-Audio con piena compatibilità per il Dolby Atmos. Il Sony XH90 è dotato infine di connessione HDMI 2.1 e supporta il VRR e l'ALLM, un compagno ideale per la nuova PlayStation 5 ma può affiancare anche Xbox Series X con gli stessi risultati. Potete approfondire la conoscenza di questo modello grazie alla nostra recensione del TV Sony XH90.

LG CX

La nuova gamma di televisori LG si contraddistingue per un'attenzione particolare al mondo del gaming. Il TV OLED LG CX è disponibile nelle varianti da 48, 55, 65 e 77 pollici con un prezzo base che parte da 1.449 Euro. LG CX offre un pannello 4K compatibile con HDR-10, Dolby Vision IQ e HLG, un refresh rate fino a 120 Hz e tecnologia di pixel autoilluminanti. LG CX è dotato di HDMI 2.1 con supporto al VRR, ALLM ed eARC e va persino oltre: questo TV OLED targato LG è infatti il primo televisore a offrire il pieno supporto alla tecnologia G-Sync di NVIDIA. Il tutto magnificamente gestito dal nuovo processore Alpha 9 Gen 3. Insomma, uno dei migliori televisori da affiancare alle nostre Xbox Series X e PlayStation 5. Vi rimandiamo alla recensione del TV OLED LG CX per scoprire tutte le potenzialità di questo prodotto.

LG C9

Il principale produttore di pannelli OLED ha più di un asso nella manica per la next-gen. Il TV OLED LG C9 è infatti in grado di restituire una qualità dell'immagine superiore grazie al pannello con risoluzione 4K, un refresh rate fino a 120 Hz e il supporto ai formati Advance HDR e HDR-10 Pro, oltre al Dolby Vision e Dolby Atmos.

Anche in questo caso LG garantisce la compatibilità con HDMI 2.1, VRR e ALLM con tanto di supporto al G-Sync di NVIDIA. Le varianti sono da 55, 65 e 75 pollici con prezzi consigliati a partire da 1.549 euro. Se non volete scendere a compromessi con la qualità, questo è il televisore giusto per la vostra PlayStation 5 o Xbox Series X.

Samsung Q95T

La casa coreana ha apportato importanti miglioramenti alla propria gamma di TV QLED. Il Samsung Q95T mette a disposizione un pannello 4K a 10 bit (8 bit + FRC) con refresh rate fino a 120 Hz, local dimming e processore d'immagine 4K Quantum Processor con pieno supporto a HDR-10, HDR-10+, HLG e Dolby Atmos, nelle varianti da 55 e 65 pollici ad un prezzo consigliato di partenza pari a 2.049 Euro. Non manca ovviamente la piena compatibilità con HDMI 2.1 e con tutto quello che ne consegue: VRR, ALLM con Game Mode automatica ed eARC. Un'ottima alternativa ai classici pannelli OLED in grado di esprimere al meglio tutte le potenzialità di PlayStation 5 e Xbox Series X. Se volete approfondire potete dare un'occhiata alla nostra recensione del Samsung Q95T.

I migliori Monitor per PlayStation 5

Scegliere un buon Monitor da affiancare alla nuova console Sony non è una missione semplice: qualsiasi tipo di soluzione fa infatti incontro a qualche compromesso. Al momento infatti non esistono monitor PC in grado di supportare lo standard HDMI 2.1 (con tutto quello che ne consegue) sebbene alcuni produttori abbiano già annunciato l'arrivo dei primi modelli a partire dal prossimo Natale.

Stiamo parlando di Asus ROG che proporrà pannelli da 27, 32 e 43 pollici, risoluzione 4K UHD (3840 x 2160) e un refresh rate fino a 120 Hz e dell'Acer XV282K KV con un display da 28 pollici, risoluzione 4K e refresh rate fino a 144 Hz: entrambi i monitor saranno dotati di certificazione HDMI 2.1 con supporto al VRR (G-Sync per il primo e FreeSync per il secondo) e ad ALLM. Esistono tuttavia delle valide alternative subito disponibili a patto di volersi accontentare dei 4K a 60 Hz o dei 1080p a 120 Hz.

Asus ROG Strix XG438Q

Questo particolare monitor targato Asus ROG è stato espressamente progettato per le console è offre un insolito display da ben 43 pollici dotato di risoluzione 4K, refresh rate da 120 Hz, AMD FreeSync 2 HDR e HDMI 2.0. Il pannello è in grado di restituire una qualità dell'immagine degna di nota grazie ad una copertura di gamma DCI-P3 pari al 90% e alla certificazione HDR 600.

Il monitor include due speaker da 10 watt nonché la possibilità di essere controllato da remoto, il tutto a partire da 1.229 Euro su Amazon. Insomma, se ci si accontenta di giocare con PlayStation 5 in 4K e fino a 60 FPS questo pannello può regalare grandi soddisfazioni.

LG 27GN950

Non solo TV OLED per il colosso coreano ma anche ottimo monitor da gaming. LG 27GN950 mette a disposizione un pannello 4K UHD Nano IPS da 27 pollici con 1 ms di input lag, refresh rate a 144 Hz e compatibilità con AMD FreeSync Premium Pro e NVIDIA G-Sync.

Il monitor garantisce un'ottima resa delle immagini grazie alla certificazione HDR 600 e alla tecnologia Active Dimming, una copertura della gamma DCI-P3 del 98% e una connettività assicurata dalle due porte HDMI 2.0. Al prezzo di 1.199 Euro, uno dei migliori monitor PC in grado di sfruttare la potenza di PlayStation 5 e Xbox Series X fino ai 4K e 60 FPS.

MSI Optix MAG321 CURV

Se volete provare una maggiore immersione MSI Optix MAG321 offre un pannello curvo (1500 R) da 32 pollici con risoluzione 4K UHD a 60 Hz, tempi di risposta pari ad 1 ms e AMD FreeSync. Il monitor è certificato HDR Ready ed è dotato di due porte HDMI 2.0. Un buon compromesso per giocare con PlayStation 5 a 4K e 60 FPS al prezzo di 499 Euro.

Samsung Odyssey G73 e G7

Sebbene PlayStation 5 non offra il supporto ai 1440p (almeno per il momento) alcuni monitor dotati di questa risoluzione sono in grado di "accettare" il segnale 4K, effettuando automaticamente il downscaling e offrendo prestazioni e qualità ottimali. La nuova serie di monitor da gaming Samsung Odyssey G7 è disponibile nelle versioni da 27 e 32 pollici ed è equipaggiata con display curvo QLED con risoluzione 1440p e un refresh rate di ben 240 Hz.

I monitor in questione offrono il pieno supporto alla tecnologia AMD FreeSync 2 e NVIDIA G-Sync nonché una certificazione HDR 600 per una qualità dell'immagine sopra la media. Ovviamente questo monitor è ideale anche per Xbox Series X che supporta nativamente la risoluzione 1440p (ed effettua, volendo, il downscaling dal 4K). Un'ottima scelta se si vuole godere delle nuove console a partire da 649 Euro.