Esport

Rainbow Six Siege: al via il 6 Major Berlin, tutto quello che c'è da sapere

Oggi inizia ufficialmente il Major di Berlino, evento "mid season" più importante dell'anno competitivo di Rainbow Six Siege di Ubisoft.

Rainbow Six Siege: al via il 6 Major Berlin, tutto quello che c'è da sapere
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Xbox Series X
  • Finalmente ci siamo: dopo un'intensa stagione prende il via l'appuntamento eSport più importante dell'anno competitivo di R6 (secondo, ovviamente, solo all'Invitational). Inizia oggi il 6 Major di Berlino, evento che riunisce le migliori sedici formazioni del mondo e mette in palio un montepremi che per la squadra vincitrice si aggira attorno ai 200.000 dollari, a cui si sommano i sempre utili "Standing Points" per la qualificazione al prossimo Invitational. Ebbene, ecco tutto quel che dovete sapere per godervi l'evento!

    Rainbow Six Siege: Major in Europa

    L'August Six Major Berlin, come si evince dalla denominazione, viene ospitato nella capitale tedesca, dopo i grattacapi che hanno portato Ubisoft a spostare l'evento dagli Emirati Arabi Uniti in Europa.

    Originariamente infatti l'Invitational era infatti previsto ad Abu Dhabi ma a febbraio è arrivata la decisione di cambiare location e tornare nella Vecchia Europa. Questa è la terza volta che il competitivo di R6 fa tappa in Germania, dopo le finali della Stagione 1 e della Stagione 5 della vetusta ESL Pro League, entrambe svoltesi a Colonia e vinte dai leggendari PENTA.

    La sede deputata ad ospitare le sedici squadre più forti al mondo sarà il Theatre am Potsdamer Platz, nel centro di Berlino, venue che vanta una capacità di 1760 posti, con tutti i biglietti già venduti.

    Per coloro che parteciperanno all'evento sarà disponibile nello store fisico anche un merchandising esclusivo. Di contro, coloro che non potranno essere a Berlino questa settimana, avranno l'opportunità di recuperarlo tramite il negozio digitale.

    Dove guardare il Six Major Berlin

    Ubisoft è da sempre attenta alla vastissima platea di appassionati di R6, e per questo, anche in occasione del Major, il colosso francese ha previsto una ampia programmazione di stream su Twitch dedicati alla competizione.

    Saranno ben trentadue i talent che organizzeranno i relativi watch party, in 12 lingue: tra questi ci saranno anche Raf e Marco, punto di riferimento italiano per quanto riguarda il tactical shooter targato Ubisoft. Ovviamente non può mancare il commento italiano ufficiale del canale di R6IT. Una piacevole aggiunta per questo evento - che magari intrigherà anche i fan di vecchia data - sarà Troy "Canadian" Jaroslawski, che non è riuscito a qualificarsi per il Six Major.

    I Twitch drop di Rainbow Six Siege

    Durante l'evento verranno offerti ben 20 oggetti nei Twitch Drops: i set Esports di Amaru, Fuze, Ying, Mozzie e Maestro. Ciascun set comprenderà un'uniforme, un copricapo, una skin per arma e un charm. Ogni giorno, per le fasi a gironi, ogni tre ore verrà diffuso poi un nuovo pacchetto. In occasione della finalissima, un pacchetto extra verrà inoltre distribuito dopo un'ora di gioco.

    Uno charm unico sarà disponibile anche durante il reveal della Stagione 3 dell'Anno 7, previsto attualmente per domenica 21. Nel corso dell'evento ci sarà anche uno sconto del 20% sui pacchetti delle squadre professionistiche nel negozio in game.

    Il formato e le squadre del torneo

    Il formato dell'evento sarà identico a quello dei precedenti tre Six Major. Tutte le sedici squadre sono state suddivise in quattro gruppi da altrettante formazioni ciascuno, dove giocheranno un doppio evento round-robin, in Bo1. Le prime due squadre di ogni gruppo passeranno poi al playoff a eliminazione diretta in Bo3, con una grand final giocata al meglio delle cinque.

    Per l'Europa troviamo i G2: formazione decisamente carica e supportata dal proprio pubblico, dato che gioca praticamente in casa. Altre "vecchie" conoscenze del competitivo europeo sono gli MNM Gaming, i Rogue di capitan Kantoraketti, e i transalpini Wolves.

    Per la regione NA, invece, si fanno largo gli Astralis, i Soniqs, gli Oxygen e i poco americani (dato che son quasi tutti brasiliani) XSET. Nella regione LATAM, oltre ai FaZe Clan ci sono i Ninja con il pigiamone, i Furia Esports e i w7m Esports, formazione dalla quasi inesistente esperienza internazionale. Infine, la regione APAC ha dalla sua parte due squadre coreane, DAMWON e Sanbox, un team indonesiano, i Gaimin Gladiators, e una formazione thailandese, gli Elevate.

    I gruppi e le partite da non perdere


    I quattro gruppi nel dettaglio sono i seguenti:

    Gruppo A: DAMWON, NiP, XSET e Rogue
    Gruppo B: Wolves, w7m, Oxygen e Gaimin Gladiators
    Gruppo C: FaZe, Soniqs, G2, Sandbox
    Gruppo D: Astralis, Evelate, MNM, Furia Esports

    I gruppi più interessanti da tenere d'occhio, non solo per il passaggio del turno ma soprattutto (e banalmente) per lo spettacolo che ogni partita ci riserverà, saranno il Gruppo A, dove troviamo i NiP e i Rogue; il Gruppo C con FaZe e G2 e il Gruppo D (molto interessante a nostro avviso) con Astralis, Elevate e Furia.

    Il programma del Six Major Berlin

    La programmazione dell'evento, invece, è quella che segue.
    Fase a gironi - da lunedì 15 a mercoledì 17 agosto.
    Giorno di riposo - giovedì 18 agosto
    Quarti di finale - venerdì 19 agosto
    Semifinali - sabato 20 agosto
    Gran Final - domenica 21 agosto

    L'ultimo giorno dell'evento - domenica 21 agosto - vedrà anche il reveal della terza season di Rainbow Six, la quale dovrebbe includere non solo il nuovo operatore di Singapore ma anche la nuova mappa del gioco. Restate con noi per non perdervi nessun aggiornamento!

    Che voto dai a: Rainbow Six Siege

    Media Voto Utenti
    Voti: 241
    7.6
    nd