Da Resident Evil Village a House of Ashes: 5 giochi horror per Halloween

Da Resident Evil Village a The Dark Pictures Anthology House of Ashes, ecco i migliori giochi per la notte più spaventosa dell'anno.

Da Resident Evil Village a House of Ashes: 5 giochi horror per Halloween
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Stadia
  • Xbox Series X
  • Avete già pensato a come trascorrere la notte più spaventosa dell'anno? Le alternative sono molteplici, ma se siete dei videogiocatori partite senza dubbio avvantaggiati: il nostro medium è ricolmo di giochi horror popolati di demoni, non morti ed armate infernali, le compagnie perfette per Halloween. Come accade ogni anno, inoltre, i publisher hanno approfittato della ricorrenza per scontare i giochi più spaventosi del loro catalogo, pertanto avete anche l'opportunità di provare qualcosa di nuovo senza spendere cifre astronomiche. Se però non sapete neppure da dove cominciare, ci pensiamo noi a venire in vostro soccorso: ecco a voi cinque videogiochi multipiattaforma usciti nel 2021 che sapranno accompagnarvi durante la terrificante notte di Halloween. Se invece avete altri consigli, non esitate a scriverci un commento!

    Resident Evil Village

    Se non avete ancora acquistato Resident Evil Village, questo è il momento giusto. In occasione di Halloween l'ultimo capitolo della serie di Capcom è offerto a prezzo scontato praticamente ovunque: 39,89 euro su PS4 e PlayStation 5, 46,89 euro su Xbox One e Series X|S, 40,19 euro su PC Steam e 50,39 euro su Stadia (46,89 euro con Pro).

    Resident Evil Village ci ha catturati fin dalla sua presentazione grazie ad un setting originale oltre che inedito per la serie. Avevamo già avuto modo di visitare un villaggio anni addietro nei panni di Leon Kennedy, ma non ci era mai capitato di avere a che fare con lupi mannari e vampiri. Questo ottavo capitolo della serie segue le vicende di Ethan Winters (ancora una volta protagonista dopo Resident Evil 7), che a seguito del rapimento di sua figlia è costretto ad addentrarsi nel cuore dell'Europa dell'Est. La visuale in prima persona, anch'essa di ritorno, offre una prospettiva unica su quella che è una vera e propria galleria dell'orrore videoludico, popolata da un cast di villain da antologia e calata in una delle ambientazioni più affascinanti di sempre.

    Vi consigliamo caldamente di unirvi ai 5 milioni di giocatori che lo hanno già acquistato. Se siete ancora in dubbio, potete scaricare le due demo gratis tornate a disposizione appositamente per Halloween e leggere la nostra recensione di Resident Evil Village per fugare anche gli ultimi dubbi.

    The Dark Pictures Anthology House of Ashes

    Giusto in tempo per Halloween, giunge sul mercato House of Ashes, terzo episodio della serie antologica The Dark Pictures che, come i precedenti, offre un'esperienza horror cinematografica giocabile sia da soli che in multiplayer.

    House of Ashes ci accompagna in Medio Oriente, alla fine della guerra in Iraq. Mentre danno la caccia alle armi di distruzione di massa, le forze speciali scoprono qualcosa di ancor più letale - un tempio Sumero sepolto contenente un nido di creature antiche e sovrannaturali. Per sopravvivere a questo incubo, saranno costretti a stringere un'alleanza con i nemici che avrebbero dovuto combattere.

    Se avete già dimestichezza con i precedenti capitoli di The Dark Pictures (slegati dal punto di vista della trama, essendo una serie antologica), allora troverete un prodotto del medesimo livello qualitativo, che sceglie di mettere parzialmente da parte l'inquietudine per adottare un ritmo maggiormente d'impatto, dove la violenza prende il sopravvento. Anche House of Ashes si presta inoltre a delle serate in compagnie degli amici, da momento che include la modalità Storia Condivisa, affrontabile con un compagno online, e la modalità Serata al Cinema, nella quale fino a 5 amici possono giocare insieme passandosi il pad. The Dark Pictures Anthology: House of Ashes può essere acquistato al prezzo budget di 29,99 euro su PS4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC.

    Diablo Prime Evil Collection

    Aspettando il ritorno del male con Diablo 4, avete adesso l'opportunità di rivivere in un colpo solo e a prezzo scontato le esperienze complete del secondo e del terzo capitolo della serie. In occasione di Halloween, l'imperdibile Diablo Prime Evil Collection può essere acquistata a 41,99 euro anziché 59,99 su PlayStation 4, PS5, Xbox One e Xbox Series X. Al suo interno racchiude Diablo III: Eternal Collection (con i DLC Ali Stretta dell'Odio e mascotte Mefisto) e Diablo II: Resurrected.

    Diablo 2 Resurrected, arrivata da pochissime settimane sul mercato, rappresenta la versione rimasterizzata e definitiva di Diablo II e della sua espansione Lord of Destruction, due capisaldi della serie e dell'inteno genere dei giochi di ruolo d'azione con visuale isometrica. Sia i nuovi giocatori che i più nostalgici possono ora visitare la Torre Dimenticata, la giungla di Kurast e gli Inferi al massimo del loro splendore, scegliendo di impersonare una tra le sette classi di campioni disponibili. Leggete la nostra recensione di Diablo 2 Resurrected.

    Diablo III Eternal Collection include invece Diablo III, l'espansione Reaper of Souls e il pacchetto Ascesa del Negromante, tutti insieme in un unico prodotto... cosa volete di più? Il gioco è ambientato vent'anni dopo la fine di Diablo II Resurrected, pertanto vi consigliamo di giocarci dopo aver sconfitto il Signore della Distruzione.

    Ghosts 'n Goblins Resurrection

    Non fatevi ingannare dai toni da fiaba illustrata e dai mostri dall'aspetto buffo e colorato: Ghosts 'n Goblins è noto da sempre per la sua difficoltà, e Resurrection non è da meno. Fedele alle origini della serie, questo capitolo completamente inedito dichiara il suo amore indiscusso al genere con una difficoltà indiavolata e sfide del tutto nuove.

    Al pari dei suoi illustri predecessori, Ghosts 'n Goblins Resurrection è caratterizzato da un sistema di controllo alla portata di tutti, che dovrete imparare a padroneggiare al meglio facendovi largo nel mondo incantato della saga che, per l'occasione, è stato riportato in vita utilizzando tecnologie e filosofie di game design moderne. Artù può contare su otto differenti armi - tra cui la lancia, i pugnali, il martello e la mazza chiodata - e un nutrito numero di incantesimi e abilità - tra i quali trovano spazio Tempesta, che scaglia fulmini in ogni direzione, e Ben equipaggiato, che incrementa lo spazio dell'inventario.

    In Gosts 'n Goblins Resurrection morirete una, dieci, cento volte, ma ad ogni riavvio scoprirete qualcosa di nuovo. In occasione di Halloween potete acquistarlo al prezzo scontato di 20,99 euro su PlayStation 4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e Nintendo Switch. Leggete la nostra recensione di Ghosts 'n Goblins Resurrection.

    The Medium

    Tra i prodotti più interessanti di questo 2021, The Medium è un horror psicologico in terza persona sviluppato da Bloober Team, già creatori di Layers of Fear e Observer. Si tratta di un prodotto interamente next-gen uscito a gennaio su Xbox Series X|S e PC e a settembre su PS5, adesso acquistabile in sconto a 37,49 euro sia sul PlayStation Store sia sul Microsoft Store. Se siete abbonati a Xbox Game Pass, tuttavia, potete giocarci ad Halloween senza costi aggiuntivi su PC e Series X|S!

    Il fiore all'occhiello della produzione è rappresentato dalla Modalità Duale, che offre possibilità di visitare due dimensioni che vengono visualizzate in contemporanea sullo schermo: per risolvere un mistero avvolto nel buio, la medium protagonista può utilizzare le sue abilità psichiche per esplorare in simultanea il mondo reale e quello degli spiriti, una capacità che le permette di indagare in luoghi dove normalmente nessuno potrebbe arrivare.

    Il mondo degli spiriti è un oscuro riflesso della nostra realtà, un luogo inquietante e malevolo in cui le nostre azioni impunite, i nostri bisogni perversi e i nostri segreti più abietti possono assumere forma concreta. Per concepirlo, Bloober Team ha tratto ispirazione dai dipinti di Zdzislaw Beksinski, surrealista distopico originario della Polonia noto per il suo stile inconfondibile e sinistro. Leggete la nostra recensione di The Medium per saperne di più.

    Che voto dai a: Resident Evil Village

    Media Voto Utenti
    Voti: 111
    7.7
    nd