Esport

Samsung Morning Stars: il debutto su Rainbow Six Siege

Abbiamo avuto l'opportunità di conoscere il nuovo roster dei Samsung Morning Stars che giocherà a Rainbow Six Siege nel corso del PG Nats.

speciale Samsung Morning Stars: il debutto su Rainbow Six Siege
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Concluse le finali meneghine della Rainbow Six Siege Pro League che hanno incoronato il Team Empire campione del mondo della nona stagione competitiva, è già tempo di prendere in mano il calendario e spulciare gli altri eventi competitivi dedicati allo shooter di casa Ubisoft.
    In effetti, come vi abbiamo raccontato qualche settimana fa, nel nostro Bel Paese sta per prendere il via un campionato tutto nuovo: il PG Nats.
    Tra le formazioni che competeranno per il primato non potevano mancare i Samsung Morning Stars, l'organizzazione bergamasca che da un paio d'anni si è imposta nel panorama nazionale e internazionale grazie ai suoi campioni. Ai team di Overwatch, League of Legends, Assetto Corsa, Hearthstone, Clash Royale si aggiungono ora cinque ragazzi accomunati non solo dalla grande passione per Rainbow Six Siege, ma anche dalla volontà di dominare la scena italiana di Rainbow Six Siege.
    In attesa di conoscerli più da vicino, vi lasciamo una loro breve presentazione. Ecco chi sono i componenti del nuovo team dei Samsung Morning Stars.

    I sogni e le ambizioni dei cinque Samsung Morning Stars

    Salvatore "Falco" Vicchiariello: "Ho iniziato a giocare a Rainbow Six Siege circa due anni fa su console con amici, ho scoperto l'esport proprio grazie a questo titolo, ovvero uno dei motivi per cui son passato alla versione PC. Ora mi trovo in un team forte e serio come i Samsung Morning Stars, in un'organizzazione fantastica a giocare il PG Nats".

    Damiano "NoAir" Modica: "Ho iniziato a giocare a Rainbow Six Siege un paio d'anni fa per divertimento, quando ancora giocavo a livello competitivo a Warface. Successivamente ho lasciato Warface per impegnarmi con Rainbow Six. All'inizio giocavo in un team che avevo messo in piedi io, partecipando alla scorsa serie B. Poi ho conosciuto questi ragazzi e questo team, con cui ho lavorato seriamente arrivando dove siamo ora: a vestire i colori di Samsung Mornig Stars".

    Alessio "Aqui" Aquilano: "Ho iniziato a giocare a Rainbow Six Siege un anno e mezzo fa, grazie a uno dei miei migliori amici. Non avrei mai pensato di giocare in maniera competitiva su un qualsiasi titolo. Dopo l'esperienza con un team che non andò a buon fine, mi arrivò una proposta per fare il coach di un altro team, dove successivamente ho preso il posto da giocatore facendomi convincere da Luigi "Gemini" Ferrigno, partecipare ora al PG Nats è il risultato del nostro duro lavoro".

    Luigi "Gemini" Ferrigno: "Il mio primo approccio con Rainbow Six Siege è stato inizialmente su PlayStation 4, dopo aver comprato il gioco ho smesso di giocare a qualsiasi altro titolo, dopo un anno mi sono appassionato a tal punto da acquistare un PC per alzare il livello. All'inizio, però, era solo per divertimento. Vedendo che avevo del potenziale ho iniziato a giocare con più impegno e dopo svariati team fallimentari ho avuto la fortuna di poter unirmi all'attuale team (gli ex Inferno Esports) e rappresentare Samsung nella prima stagione del PG Nats".

    Alessio "Alexyo" Sabatino: "Ho iniziato a giocare a Rainbow Six Siege su PlayStation 4 sin dalla prima stagione, passando su PC circa un anno e mezzo fa per iniziare a giocare specificamente competitivo. Dopo i primi mesi di assestamento sono riuscito ad entrare in un team promettente, che nella scorsa stagione mi aveva portato in serie A dopo l'intera prima stagione passata nella serie B. Purtroppo, però, il mio team venne squalificato. Arrivare tra le prime otto squadre questa stagione per me è stata una grande soddisfazione, anche per mettere a tacere tutte le chiacchiere. Ora sono pronto a dare il 100% per arrivare il più lontano possibile con i Samsung Morning Stars".

    Che voto dai a: Rainbow Six Siege

    Media Voto Utenti
    Voti: 198
    7.6
    nd