San Valentino: le dieci peggiori coppie dei videogiochi

Meryl e Johnny, Sonic e la Principessa Elise, Vincent e Katherine: le 10 coppie più insolite della storia dei videogiochi...

speciale San Valentino: le dieci peggiori coppie dei videogiochi
Articolo a cura di

L'amore non è tutto rose e fiori. Lo sanno bene Meryl Silverburgh e Johnny Sasaki, Sonic e la Principessa Elise, Vincent Brooks e Katherine McBride. Le relazioni romantiche - sia nella vita reale che nei giochi - possono essere strane e irregolari come le costruzioni del Tetris. A volte i tetramini si incastrano alla perfezione, ma in altri casi finiscono per scontrarsi l'uno con l'altro creando delle forme bizzarre. Con l'avvicinarsi di San Valentino abbiamo deciso di selezionare le storie d'amore più malsane del mondo videoludico, scegliendo le 10 insolite e non proprio idilliache...

Sonic e Principessa Elise (Sonic The Hedgehog 2006)

Dopo la morte dei genitori, la Principessa Elise è stata trasformata in un'arma di distruzione di massa in grado di annientare il mondo. Per questo motivo è stata costretta a sedare le proprie emozioni per tutta la vita.

Almeno fino a quando Sonic non è riuscita a salvarla, liberandola per sempre da questo pesante fardello. In fondo cosa c'è di male in un iconico porcospino antropomorfo che si innamora di una principessa con un mostro sigillato nel proprio corpo? E che lei non può nemmeno mettersi a piangere senza rischiare l'annientamento del pianeta? No, in effetti è abbastanza strano.

Meryl Silverburgh e Johnny Sasaki (Metal Gear Solid 4)

Nell'universo di Metal Gear Solid le storie d'amore bizzarre non mancano. Basti pensare a Otacon e Sniper Wolf, oppure a Rose e Jack, per non parlare di Meryl e Johnny. Dopo una vita militare abbastanza sregolata, Meryl Silverburgh è finita per diventare un soldato a pieno titolo. Johnny Sasaki, dall'altro lato, è una guardia che soffre di diarrea cronica. Quasi tutto ciò che fa è imbarazzante.

Ha perso i sensi, è rimasto nudo, ha scambiato il ketchup per sangue, si è reso protagonista di alcuni celebri monologhi in bagno. Johnny si è innamorato di Meryl dal primo momento che l'ha vista, anche se quest'ultima non sembrava ricambiare. Tra i due non c'è stato mai nulla, almeno fino a quando Meryl non si è fatta avanti nel bel mezzo di uno scontro a fuoco.

Juliet Starling e Nick Carlyle (Lollipop Chainsaw)

Nick è stato infettato durante l'apocalisse zombie, per poi essere salvato da Juliet attraverso la magia nera e un'amorevole decapitazione. Nick vive al fianco di Juliet. Letteralmente. Juliet appende infatti la sua testa parlante ai fianchi come se fosse un portachiavi. Le sue buffonate da cheerleader nella lotta contro gli zombie assicurano a Nick di avere delle incredibili e vertiginose visioni.

Le sue battute (doppiate da Michael Rosenbaum) sono colorate e divertenti. Anche se gli rimane solo la testa, Nick riesce ad aiutare Juliet nella lotta contro gli zombie, permettendole di eseguire mosse strepitosment efficaci. Il vero amore non muore mai in Lollipop Chainsaw. No, si trasforma in una testa parlante intrisa di sarcasmo.

Vincent Brooks e Katherine McBride (Catherine)

La vita di Vincent Brooks scorre in maniera piuttosto monotona, alternando le serate con gli amici allo Stray Sheep Bar con i momenti di intimità trascorsi in compagnia di Katherine McBride, la sua fidanzata. Mentre Vincent desidera una vita priva di impegni, giunto alla soglia dei 32 anni la sua ragazza inizia a parlare di matrimonio in modo sempre più insistente. La routine di Vincent viene sconvolta dall'arrivo della bella e giovane Catherine, da cui si sente immediatamente sedotto. Il mattino dopo averla conosciuta, il protagonista scoprirà di aver passato la notte insieme a lei, tradendo la sua fidanzata in modo inconsapevole. Un triangolo amoroso che metterà a dura prova le convinzioni di Vincent, e naturalmente il suo rapporto con Katherine.

Lucrecia Crescent e Prof. Hojo (Final Fantasy VII)

La coppia formata da Lucrecia e dal professor Hojo è una delle più malsane viste nella serie di Final Fantasy. Pur potendo attirare l'attenzione di molti uomini, Lucrecia decide di entrare in intimità con uno scienziato amorale che non fa nessuno sforzo per mascherare la propria cattiveria. Tutti sanno che Hojo è un poco di buono, e non ci sono prove che lui tenga davvero alla felicità di Lucrecia. Lei è chiaramente fuori dalla sua portata, quindi si può supporre che stesse solo cercando di far progredire la propria carriera o qualcosa del genere. Lucrecia permetterà ad Hojo di condurre degli esperimenti sul loro bambino non ancora nato, lottando contro i propri sensi di colpa. Forse, in fondo, lei è altrettanto amorale e insensibile quanto lo è Hojo. E alla fine i due si sono trovati.

Tim e la Principessa (Braid)

In quello che sembra essere il cliché romantico per eccellenza, Tim vuole salvare la principessa. La genialità di Braid consiste nell'invertire i ruoli che il giocatore si aspetterebbe di interpretare. Invece di vestire i panni "Mario", questa voilta impersoneremo "Bowser", tenendo prigioniera la principessa. Siamo noi il mostro. In realtà, lo siamo tutti. Rivvolgere il tempo, giocare con esso, manipolare i ricordi e le percezioni.

Chi non ha mai detto o fatto qualcosa di cui poi si è amaramente pentito? Magari ferendo i propri cari? In realtà, alcune persone hanno teorizzato che l'intero gioco sia una metafora della bomba atomica e del progetto Manhattan. Del resto, l'amore e la fusione nucleare possono avere diversi punti in comune, non trovate?

Ethan Mars e Madison Paige (Heavy Rain)

Ethan Mars ha avuto una carriera soddisfacente e una famiglia amorevole, ma la sua vita è cambiata drasticamente dopo che il figlio maggiore è rimasto ucciso in un tragico incidente. Negli anni a seguire è caduto in depressione, il suo matrimonio è fallito e l'altro figlio è stato rapito da un serial killer. Durante la ricerca dell'assassino incontra una giornalista di nome Madison Paige.

A seconda delle scelte fatte dal giocatore, Ethan e Madison possono diventare intimi l'uno con l'altro. È strano vedere Ethan intrattenersi con una ragazza in una squallida stanza di un motel quando dovrebbe cercare suo figlio. Le cose si fanno ancora più strane se Ethan non sarà in grado di salvarlo. Mentre è in piedi sulla sua tomba, poche ore dopo il funerale, Madison dice ad Ethan che le piacerebbe avere un figlio con lui. Abbastanza bizzarro.

Nathan "Rad" Spencer e Mrs. Spencer The Arm (Bionic Commando)

Uno dei nostri ricordi d'infanzia preferiti è oscillare tra i livelli di Bionic Commando nei panni di Nathan "Rad" Spencer, usando il braccio bionico per infiltrarsi tra le fila dell'Impero. Non sapevamo che i bionici dovessero connettersi sia sul piano fisico che su quello emotivo per realizzare dei sincronismi perfetti.

La moglie del signor Spencer non aveva idea di cosa stesse firmando quando aveva accettato di stare insieme in salute e in malattia, in ricchezze e in povertà, finché la morte non li avrebbe separati. Dopo la sua scomparsa, i suoi resti vennero utilizzati per creare il braccio bionico di Spencer. Quella di San Valentino è probabilmente una notte imbarazzante per entrambi.

James Sunderland e Mary Shepherd Sunderland (Silent Hill 2)

È normale ricevere una lettera da propria moglie. Non è così normale quando lei è morta da tre anni. James Sunderland riceve una lettera dalla sua defunta moglie, Mary, in cui gli viene chiesto di incontrarla a Silent Hill. E da lì inizia quella che è probabilmente una delle migliori avventure horror di sempre.

Niente può impedire a James di raggiungere il Lakeview Hotel, nemmeno un uomo con la testa a forma di piramide, né uno strano clone della moglie pronto a demolire ogni sua certezza. La dedizione del protagonista è apparentemente risoluta, trincerata nell'angosciante scelta finale che ha fatto. Cosa sareste disposti a fare per evitare la sofferenza di chi amate?

Phoenix Wright e Dahlia Hawthorne (Phoenix Wright Trials and Tribulations)

Phoenix Wright non è sempre stato l'avvocato inflessibile e determinato che abbiamo conosciuto nel corso della serie. A un certo punto è stato follemente innamorato di Dahlia, una donna omicida le cui vere motivazioni erano velate dietro una cornice minuta e un sorriso manipolativo.

Come sapranno bene i fan della serie Phoenix Wright, nessun sospettato è mai quello che sembra. Ci sono diversi strati di veleno, false accuse, morti scioccanti, rivali diventati amici e almeno (ma non più) di 17 tazze di caffè da sorseggiare con calma prima che la grande storia d'amore di Phoenix Wright e il misterioso caso di Dahlia possano considerarsi chiusi.