San Valentino: i migliori videogiochi per divertirsi in coppia

Da Florence a Super Mario 3D World + Bowser's Fury, passando per Haven e Unravel Two: i migliori giochi per divertirsi con il partner a San Valentino.

speciale San Valentino: i migliori videogiochi per divertirsi in coppia
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Xbox Series X
  • I locali chiusi e il coprifuoco in tutta Italia non rovineranno il vostro San Valentino, specialmente se siete una coppia di videogiocatori abituata a viaggiare in mondi fantastici senza neppure spostarvi dal divano di casa. Quest'anno più che mai vi consigliamo di trascorrere la festa degli innamorati con un controller tra le mani divertendovi con un buon videogioco e vivendo una storia d'amore interattiva. Il nostro medium è ricco di opere adatte allo scopo, ma abbiamo deciso di operare una selezione e di proporvi cinque giochi (più uno) per tutti i gusti e disponibili sulle piattaforma più disparate, che secondo noi ben si prestano ad una serata tra innamorati.

    Florence

    Florence è una venticinquenne intrappolata in una vita monotona, una routine fatta di lavoro, ozio e tanto tempo sprecato sui social. Poi un giorno incontra Krish, un suonatore di violoncello, e nulla è più lo stesso... In questo piccolo gioco diretto da Ken Wong, già Lead Designer per Monument Valley, potete vivere ogni momento della relazione tra Florence e Krish attraverso una serie di vignette da graphic novel e mini-giochi, che nell'insieme tratteggiano un racconto intimo, crudo e molto personale.

    La narrazione è delicata e poetica, ma allo stesso tempo offre un impatto emotivo travolgente grazie alla sinergia perfetta tra gameplay ed arte visiva. Florence ha debuttato nel 2018 su dispositivi mobili iOS e Android, ma l'anno scorso è arrivato anche su PC, Mac e Nintendo Switch. Il prezzo di vendita è estremamente accessibile, dato che oscilla dai 3 ai 5 euro a seconda della piattaforma d'elezione. L'esperienza di esaurisce in meno di un'ora, pertanto si presta perfettamente per essere fruita durante una serata in compagnia con il vostro partner. Leggete la nostra recensione di Florence.

    Super Mario 3D World + Bowser's Fury

    Cambiamo completamente genere e saltiamo (letteralmente) nella riedizione di Super Mario 3D World, uno dei migliori platform dell'ultima decade, appena arrivata sul mercato in esclusiva per Nintendo Switch assieme a Bowser's Fury, un'avventura totalmente inedita che rappresenta un valore aggiunto non da meno. Entrambi i prodotti nella raccolta sono accomunati dalla possibilità di essere giocati in cooperativa in locale, aggiungendo alla serata un tocco di spensieratezza e divertimento.

    Super Mario 3D World, nonostante gli anni che sono trascorsi dall'uscita sulla sfotunata Wii U, ha conservato tutto il suo brio, risultando attuale anche nel panorama videoludico moderno. I livelli sono lineari e di facile lettura, ma al tempo stesso impreziositi da tante strade alternative e segreti che sfruttano la terza dimensione in maniera intelligente e mai banale. È possibile scegliere di impersonare Mario (adatto ad ogni situazione), Luigi (salta più in alto di tutti), Toad (è velocissimo!) e Peach (in grado di planare).

    Bowser's Fury è un'esperienza completamente nuova, che vede Mario collaborare con Bowser Junior con l'obiettivo di fermare un Bowser Furioso corrotto da una misteriosa sostanza nera. Dai livelli ristretti del gioco principale si passa ad un enorme arcipelago di isole esplorabile a piacimento, scombussolato di tanto in tanto dalle incursioni del gigantesco Bowser Furioso, affrontabile da Giga Mario Gatto in combattimento che sembrano essere usciti dai film kaiju.

    In Bowser's Fury un giocatore impersona l'idraulico italiano e l'altro il figlio del suo arcinemico. Ne saprete di più sul gioco leggendo la nostra recensione di Super Mario 3D World + Bowser's Fury.

    Haven

    Ispirato a opere come Journey, Saga e Cowboy Bebop, e sviluppato da Game Bakers, gli stessi auturi di Furi, Haven è una storia di amore e libertà che narra di una fuga e di piccoli momenti di quotidianità senza rinunciare ad una cospicua dose di azione e combattimenti, il tutto affrontabile assieme al proprio partner grazie al supporto alla cooperativa locale.

    Yu e Kai sono due amanti che pur di stare assieme sono fuggiti su un pianeta dimenticato, lasciandosi alle spalle tutto ciò che conoscevano. In questo luogo sconosciuto non è facile ambientarsi, pertanto dovrete guidarli alla ricerca di tutto l'indispensabile per la sopravvivenza, inclusi i materiali necessari per riparare e trasformare l'astronave in una dimora accogliente per una giovane coppia. Durante l'esplorazione vi imbatterete in numerose creature, molte delle quali ostili, che dovrete affrontare con un particolare sistema di combattimento che unisce la struttura a turni tipica dei JRPG con un tempismo da QTE di matrice occidentale. Nel mentre, vivrete l'amore tra Yu e Kai, che cresce e si rafforza attraverso gesti quotidiani solo all'apparenza modesti, come cucinare, costruire nuovi oggetti, andare in bagno e persino giocare a "UNO"!

    Haven è venduto a prezzo budget (24,99 euro) su PlayStation 4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S, PC e Nintendo Switch.. praticamente su tutte le piattaforme di gioco principali. È persino incluso nel catalogo di Xbox Game Pass per console, PC e Android via cloud. Leggete la nostra recensione di Haven.

    Keep Talking and Nobody Explodes

    Se volete movimentare ulteriormente la serata, allora vi consigliamo Keep Talking and Nobody Explodes, il frutto di un'idea davvero geniale. Un giocatore è intrappolato in una stanza con una bomba ad orologeria prossima all'esplosione tra le mani, che deve essere disinnescata a tutti i costi. L'altro ricopre il ruolo dell'Esperto, essendo l'unico in possesso delle istruzioni necessarie a rendere inoffensivo l'ordigno. C'è solo un problema, e bello grosso pure: l'Esperto non può vedere la bomba!

    Keep Talking and Nobody Explodes richiede ottime capacità di comunicazione e sveltezza nella risoluzione dei puzzle: le partite sono frenetiche, intense e spassose, e sono sempre diverse tra loro grazie ad un sistema di generazione procedurale delle bombe. Per giocare è sufficiente una sola copia del gioco, che può essere acquistata su PlayStation 4, Xbox One, PC, Mac, Linux, iOS e Android... quasi ovunque praticamente. È anche offerto il supporto alla realtà virtuale per visori come PlayStation VR, Valve Index, HTC Vive, Gear VR, Oculus Rift, Go e Quest. Il manuale per l'Esperto può invece essere scaricato e/o stampato da questo indirizzo.

    Unravel Two

    Se quello che cercate è tanta tenerezza, allora dovete assolutamente fare la conoscenza di Yarny, un esserino alto pochi centimetri e costituito da un lungo filo di lana. Attorno a questa sua singolare caratteristica è ostruita l'intera esperienza di gioco, basata sulla fisica e sulla risoluzione di enigmi ambientali. Con il suo filo, può dondolarsi tra i rami per raggiungere posti altrimenti fuori portata, trascinare oggetti, costituire ponti e persino darsi dare un passaggio da un aquilone in volo.

    Sono due gli episodi della serie disponibili sul mercato, ma in questo caso vi consigliamo di giocare direttamente Unravel Two, dal momento che raddoppia la dose di Yarny e promuove fortemente il gioco in cooperativa. Con due omini di lana in gioco, controllabili da altrettanti giocatori (anche in locale) si moltiplicano anche le possibilità di gioco, grazie a tanti nuovi enigmi basati sulla collaborazione e il sostegno reciproco. Unravel Two è disponibile su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC (via Steam e Origin). Tenete presente che è incluso nella selezione dei giochi di EA Play su PC, PlayStation e Xbox, e che mentre vi scriviamo è acquistabile a soli 4,99 euro su Steam nell'ambito dei Saldi del Capodanno Lunare.

    Bonus: Last Day of June

    Last Day of June comincia con una morte, un evento che all'apparenza dovrebbe renderlo inadatto ad una serata tra innamorati. Noi invece riteniamo che un sentimento come l'amore vada celebrato in ogni sua forma, anche e soprattutto in quella tratteggiata dai talentuosi sviluppatori capitanati da Massimo Guarini, che narra del legame indissolubile tra Carl e June, capace di trascendere la morte per poi scontrarsi con l'ineluttabilità del destino.

    Il racconto prende spunto da una semplice domanda: "Cosa saresti disposto a fare per salvare la persona che ami?". Carl e la giovane pittrice June vivono in un pittoresco paesino popolato da strambi personaggi, e progettano di vivere il resto della loro vita assieme. Uno sventurato incidente in auto, purtroppo, mette fine anzitempo alla vita della ragazza e costringe Carl su una sedia a rotelle. Fermamente deciso a non accettare il fato della sua amata e alimentato dalla forza della perdita, il protagonista fa ripetutamente ritorno all'ultimo giorno di June cercando di cambiare la storia e riportarla a casa.

    L'avventura interattiva che ne scaturisce è costellata da una serie di semplici ma appaganti puzzle ambientali ed è dipinta con un poetico stile grafico che unisce colori sgargianti e un character design coraggioso, che sceglie di dar vita ai suoi personaggi privandoli degli occhi ma non della carica emotiva. La forza di Last Day of June sta nella potenza del racconto, che tratteggia sia la bellezza della vita e dell'amore che la durezza e la difficoltà della morte. Lo trovate su PC, PlayStation 4 e Nintendo Switch. Leggete la nostra recensione di Last Day of June.

    Che voto dai a: Haven

    Media Voto Utenti
    Voti: 33
    7.5
    nd