Sconti PlayStation Store: Kingdom Hearts 3 e Vampyr tra le follie di marzo

Sony festeggia l'arrivo della primavera lanciando la promozione Follie di Marzo, con sconti su Kingdom Hearts 3, Shadow of the Tomb Raider e molti altri!

PlayStation Store: Nuovi Sconti e Follie di Marzo
Speciale: Playstation 4
Articolo a cura di

Sony Interactive Entertainment non poteva scegliere miglior modo per festeggiare l'avvento della primavera di una ricca promozione con tanti sconti sul PlayStation Store. In questi giorni, a dire il vero, ce ne sono diverse attive sul negozio digitale della casa giapponese, ma ad attirare la nostra attenzione sono state le Follie di marzo, tra le quali sono presenti prodotti molto recenti, approdati sul mercato durante l'ultima stagione videoludica, come Kingdom Hearts 3, Dragon Quest XI Echi di un'era perduta, Battlefield 5, Just Cause 4, Shadow of the Tomb Raider, PES 2019 e Hitman 2. Non mancano all'appello neppure alcuni titoli di catalogo proposti a prezzi davvero stracciati, come Borderlands: The Handsome Collection, Deus Ex: Mankind Divided, Bioshock: The Collection e Batman Arkham Knight, giusto per citarne qualcuno.

Nel tentativo di facilitarvi la scelta del gioco da acquistare, ne abbiamo selezionato alcuni che riteniamo non possano assolutamente mancare nella vostra collezione. Nella selezione troverete titoli piuttosto recenti e altri un po' meno, resi tuttavia molto invitanti dai prezzi ai quali vengono offerti. Prima di procedere con la rassegna, vi avvertiamo che queste offerte rimarranno attive per pochissimi giorni, ovvero fino alle ore 00:59 del 28 marzo. Come sempre, siete caldamente invitati a dire la vostra: se avete ulteriori consigli o siete in cerca di chiarimenti sui giochi in offerta, non esitate ad utilizzare la sezione commenti!

Kingdom Hearts 3

Hanno dovuto attendere ben 13 anni, ma alla fine i fan della serie hanno finalmente potuto vivere il capitolo finale della saga di Xehanort. Nonostante la lunga gestazione, il gioco Square Enix non è un gioco perfetto, come evidenziato anche nella recensione di Kingdom Hearts 3: Tetsuya Nomura e i suoi ragazzi non sono riusciti ad evitare alcune incertezze sul fronte narrativo, scaturite probabilmente dall'enorme difficoltà nel tirare le fila di un intreccio tessuto nell'arco di molti anni e numerosi giochi. Non ci sembra giusto, in ogni caso, penalizzare un prodotto di tale caratura per qualche piccolo inciampo, dal momento che non mancano dei momenti indimenticabili che sapranno scaldare il cuore dei fan di lunga data.

Kingdom Hearts 3, inoltre, è davvero una gioia da vedere, e sul fronte ludico non delude minimamente. Le battaglie in tempo reale, che poggiano sulle fondamenta di un combat system rinnovato e al tempo stesso fedele agli stilemi della serie, sono frenetiche e altamente spettacolari. Non potevano certamente mancare le sezioni a bordo della Gummiship, mentre il comparto mini-giochi è incredibilmente ricco.

La varietà delle ambientazioni è invece garantita dall'introduzione di mondi inediti per la saga, come quelli di Frozen, Monsters & Co, Big Hero 6 e Rapunzel, popolati dai carismatici personaggi Disney. Kingdom Hearts 3 è proposto sul PlayStation Store a 52,49 euro, con il 25% di sconto sul prezzo standard. Se avete intenzione di avvicinarvi alla serie per la prima volta, potreste prendere in considerazione l'acquisto del Pacchetto Kingdom Hearts All-in-one, che a 82,49 euro mette a disposizione l'intera saga. C'è talmente tanto materiale da bastarvi per mesi e mesi, forse anni!

Borderlands: The Handsome Collection

Il solo Borderlands 2 è sufficiente a giustificare l'esistenza di questa raccolta e l'acquisto ad occhi chiusi, specialmente se viene venduta a soli 9,99 euro come in questo caso. Il mastodontico FPS/GDR partorito da una Gearbox in stato di grazia, qui proposto assieme a tutte le sue fantastiche espansioni e i Cacciatori della Cripta aggiuntivi, è in grado di garantire centinaia e centinaia di ore di divertimento (ancor meglio se in compagnia!), azione sfrenata, risate a crepapelle, loot a catinelle, tonnellate di armi, personaggi memorabili e uno dei migliori villain della storia dei videogiochi. Se non avete mai messo piede su Pandora, o non avete ancora avuto il piacere di conoscere Jack il Bello, è giunto il momento di rimediare.

La raccolta include anche Borderlands The Pre-Sequel, il quale - come il nome lascia intendere - funge sia da prequel che da seguito per il secondo capitolo della serie. Curato dai ragazzi di 2K Australia e ambientato sulla suggestiva Elpis, la luna di Pandora, introduce alcune interessanti idee di gameplay (l'assenza di gravità, i fucili laser e altro ancora) ma non riesce a raggiungere i livelli del predecessore per quanto concerne scrittura e varietà. Nonostante ciò, ha anch'esso tutte le carte in regola per offrire ore e ore di divertimento e folli sparatorie. Tra i personaggi giocabili, inoltre, figura anche il simpaticissimo (e imprevedibile) Claptrap, al quale è anche stata dedicata un'intera espansione, inclusa nel prezzo!

Vampyr

Vampyr cala i giocatori nei panni del Dr. Jonathan Reid che, a causa di alcune sfortunate vicissitudini, è diventato un vampiro. Nella Londra del 1918, messa in ginocchio dalla devastante influenza spagnola, dovrà decidere se aiutare gli sventurati cittadini oppure nutrirsi di coloro che, in qualità di medico, ha deciso di curare.

L'oscuro action-RPG dei ragazzi di Dontnod Entertainment (gli stessi di Life is Strange) ha i suoi difetti: il comparto tecnico, seppur valorizzato da una direzione artistica d'applausi, tentenna in più di un'occasione, mentre la scrittura non sempre brilla. Mancanze che, in ogni caso, non riescono a mettere in ombra gli indubbi pregi di una produzione ricca di sfumature morali e sotto-trame elaborate, che lascia al giocatore piena libertà di scelta. Il tutto è sorretto da un combat system solido e da un sistema di sviluppo del personaggio sufficientemente elaborato. Vampyr può essere acquistato a soli 19,79 euro: a questo prezzo, se siete amanti del genere, vi consigliamo di aggiungerlo alla vostra collezione ad occhi chiusi.

Trilogia di Tomb Raider

La nostra intenzione era quella di consigliarvi l'ultimo capitolo della trilogia sulle origini di Lara Croft, Shadow of the Tomb Raider, offerto al prezzo promozionale di 34,99 euro. In sconto, tuttavia, ci sono anche il primo episodio del 2013 e Rise of the Tomb Raider, proposti nelle loro edizioni più complete a soli 5,99 euro e 11,99 euro, rispettivamente. Se siete amanti dei giochi d'avventura, anelate nuove scoperte, adorate esplorare palmo a palmo location mozzafiato e risolvere puzzle ambientali, allora la trilogia di Tomb Raider è ciò che fa per voi.

A coloro che per qualche strana ragione se lo sono lasciati sfuggire in tutti questi anni, consigliamo di cominciare dal capostipite, ancora oggi incredibilmente godibile, e poi procedere in ordine cronologico con gli altri. I tre capitoli della serie vi faranno viaggiare da un'isola leggendaria al largo del Giappone alla Siberia, fino ad arrivare in America Centrale, alternando momenti stealth ad altri incredibilmente spettacolari. L'ultimo capitolo della serie, sviluppato da Eidos Montreal invece che da Crystal Dynamics come i primi due, è il più completo del lotto, oltre che il più avanzato tecnicamente. Purtroppo, non raggiunge la perfezione a causa di una scrittura troppo debole della storia. Resta, in ogni caso, un acquisto imprescindibile per tutti gli amanti del genere.

Dragon Quest XI Echi di un'Era Perduta

Concludiamo la nostra rassegna consigliandovi uno dei migliori JRPG degli ultimi anni, quel Dragon Quest XI Echi di un'Era Perduta che nella nostra recensione è riuscito a strappare un eccellente voto pari a 9,5. Del resto, non ci saremmo aspettati niente di meno dal trittico delle meraviglie composto da Yuji Horii, Akira Toriyama e Koichi Sugiyama.

Echi di un'era perduta, per l'occasione offerto al prezzo scontato di 29,99 euro, propone un canovaccio narrativo classico, ma allo stesso tempo originale e avvincente, ricco di eventi incredibili che rimarranno vividi nei ricordi dei giocatori. L'eccellente comparto tecnico/artistico si avvale di un character design di prim'ordine, come sempre accade nei lavori curati dal papà di Dragon Ball, mentre il gameplay e il combat system sanno appagare anche i veterani del genere.

Il corposo post-game è inoltre in grado di innalzare ulteriormente la già eccellente longevità, permettendo all'entusiasmante viaggio delle terre di Edrea di superare la soglia delle 100 ore. Dragon Quest XI: Echi di un'Era Perduta è una conquista per l'intero genere JRPG, un titolo con il quale dovranno inevitabilmente misurarsi tutti i futuri esponenti del genere.