Sconti PlayStation Store: offerte migliori giochi PS4 a meno di 5 euro

Da Saints Row IV Re-Elected a Sleeping Dogs Definitive Edition: ecco cinque giochi PlayStation 4 in offerta ad un prezzo irripetibile!

speciale Sconti PlayStation Store: offerte migliori giochi PS4 a meno di 5 euro
Articolo a cura di

A Sony piace davvero mettere in difficoltà i suoi giocatori. In un colpo solo, ha lanciato sul PlayStation Store ben quattro iniziative promozionali, lasciandoli letteralmente nell'imbarazzo della scelta. L'intera comunità può scegliere tra i Giochi a meno di 15€ e i Giochi a meno di 5€, mentre gli abbonati a PlayStation Plus possono approfittare dei Doppi Sconti, che offrono una percentuale di sconto raddoppiata su tutti i prodotti aderenti. Il protagonista della Promozione della Settimana, invece, è Dragon Ball FighterZ, picchiaduro di Arc System Works venduto ad appena 19,99 euro.

Nel tentativo di facilitarvi la scelta del gioco da acquistare, abbiamo deciso di selezionare una serie di prodotti che rientrano nella promozione Giochi a meno di 5 € che secondo noi non possono mancare nelle vostre librerie. Si tratta perlopiù di titoli con qualche annetto sulle spalle, ma ciò non è assolutamente un male, tutt'altro. La loro "anzianità" ha fatto calare vistosamente i prezzi, ora davvero stracciati. Prima di passare alla rassegna vera e propria, segnaliamo che la promozione rimarrà attiva fino alle 00:59 di giovedì 13 giugno. Vi invitiamo, inoltre, ad utilizzare la sezione commenti per chiedere consigli e, perché no, segnalare altri giochi che non sono in elenco.

Saints Row IV Re-Elected + Gat Out of Hell (4,99 euro l'uno)

Con Saints Row IV i ragazzi di Volition sono riusciti nell'ardua impresa di alzare ulteriormente il già elevato livello di follia offerto dal terzo capitolo della serie. A questo giro, ad affiancare gli immancabili tratti distintivi della serie - la tendenza all'eccesso, le situazioni surreali e le tonnellate di piombo - ci sono un'invasione aliena, una realtà virtuale alternativa a la Matrix e tante super-abilità fuori di testa.

Saints Row: Gat out of Hell, dal canto suo, è un'espansione stand-alone del quarto capitolo, che invece catapulta i giocatori direttamente all'Inferno! Entrambi i titoli, a dire il vero, cadono negli errori comuni a molti open-world, diventando ripetitivi e proponendo missioni secondarie poco entusiasmanti, a lungo andare. Fin quando reggono, in ogni caso, sanno perfettamente come divertire. A questi prezzi, inoltre, è davvero arduo lasciarli sullo scaffale digitale: volendo, potete anche acquistarli assieme in bundle a 7,99 euro.

Sleeping Dogs Definitive Edition (4,99 euro)

Esattamente come Saints Row IV, anche Sleeping Dogs è un open-world proveniente dalla passata generazione e rimesso a lucido per non sfigurare su quella attuale. Dalla fittizia Steelport, ci spostiamo in una rivisitazione di Hong Kong che richiama alla memoria la cinematografia orientale degli anni '80/'90, con agenti sotto copertura, inseguimenti al cardiopalma e tante, ma tante mazzate.

Il dramma poliziesco imbastito dai ragazzi di United Front Games ci mette nei panni del detective Wei Shen, tornato da poco nella sua città natale dopo aver trascorso molti anni negli Stati Uniti D'America. Una volta ad Hong Kong, viene incaricato di infiltrarsi nella Triade - la Sun On Yee - per sgominarla dall'interno. Sleeping Dogs offre tutto quello che ci aspetteremmo da un open-world, come attività secondarie e collaterali, personalizzazione dell'abbigliamento, numerosi veicoli da guidare e armi da utilizzare, tutti aspetti ulteriormente valorizzati da un'ambientazione davvero molto curata e da un sistema di combattimento a la Batman: Arkham davvero molto appagante, seppur ripetitivo a lungo andare.

La Definitive Edition include anche tutti i DLC pubblicati dopo il lancio originario, tra i quali sono comprese anche interessanti espansioni della storia. Nessuna di esse brilla per longevità, ma sfoggiano delle belle idee e sono perfettamente in grado di garantire qualche ora aggiuntiva di divertimento, che non fanno mai male.

Metro 2033 e Metro Last Light Redux (4,99 euro l'uno)

Prima dell'esodo e del viaggio in superficie di Metro Exodus, ci sono state le avventure prevalentemente sotterranee di 2033 e Last Light, primi due capitoli della serie ispirata ai romanzi di Dmitrij Gluchovskij. La Russia è al collasso: una guerra nucleare ha reso la superficie del nostro pianeta inabitabile, costringendo i pochi sopravvissuti a rifugiarsi nella metropolitana di Mosca. In seguito all'olocausto atomico sono emerse delle nuove creature mutanti e, soprattutto, i Tetri, una misteriosa razza - "vincitrice della battaglia della sopravvivenza" - che qualcuno non esita a chiamare Novi Homines.

Il vostro primo incarico nei panni del ventiquattrenne Artyom, un ragazzo nato prima del disastro, è quello di consegnare un messaggio alla più importante ai membri della stazione della metro più importante, Expo, per metterli in guardia dalla minaccia incombente dei Tetri. Da quel momento in poi comincia la storia di Metro 2033, una vera e propria odissea che vi porterà da una stazione all'altra, fin sulla superficie devastata. Metro Last Light, ambientato un anno dopo, ne rappresenta il seguito diretto, e riesce perfettamente nel compito di affinare ed espandere le meccaniche da FPS del predecessore, fondate sullo stealth e sulla sopravvivenza.

Entrambi i titoli, oltre che sulla narrativa, puntano fortemente sull'atmosfera, tetra e malinconica, che talvolta sfocia nell'horror vero e proprio. Se non possedete nessuno dei due vi consigliamo di optare per il bundle Metro Redux, che li offre entrambi al prezzo stracciato di 6,99 euro. Dopo questi ottimi giochi, siamo sicuri che vi verrà naturale proseguire il viaggio di Artyom in Metro Exodus, terzo capitolo della serie arrivato sul mercato lo scorso febbraio.

Dragon Age Inquisition Edizione Gioco dell'Anno (4,99 euro)

Dragon Age: Inquisition di BioWare è stato uno dei primi titoli a mostrare davvero i muscoli dell'attuale generazione di console. Thedas è sull'orlo del baratro. Le fazioni sono costantemente in guerra tra loro e un imponente esercito di demoni ha invaso le terre conosciute. Cassandra Pentaghast, già nota ai fan della serie, ri-fonda l'Inquisizione con l'obiettivo di riportare ordine nel caos dilagante. Voi siete chiamati ad impersonare l'Inquisitore, l'eroe di cui il mondo ha bisogno

Enorme e ricco di cose da fare, Dragon Age: Inquisition evolve la saga introducendo un nuovo sistema di combattimento tattico che ben si sposa con le meccaniche RPG che lo contraddistinguono. Con gli anni è stato leggermente rivalutato in negativo, principalmente a causa della grande mole di fetch quest incluse, ma quello di BioWare rimane un RPG fortemente consigliato a tutti gli amanti del genere.

L'edizione Gioco dell'Anno, proposta ad appena 4,99 euro, include anche tutte le espansioni della storia - Le Fauci di Hakkon, La Discesa e Intruso - che assieme al gioco base sono in grado di garantire centinaia e centinaia di ore di gameplay.

Thief (2,99 euro)

Garrett, il cupo e solitario Ladro Supremo già protagonista dei primi, tre storici capitoli della serie, è costretto a uscire allo scoperto: mentre un'epidemia dilaga in Città, il popolo finalmente si rivolta contro il Barone e la sua politica opprimente. Nel frattempo, un terribile segreto del passato riemerge e minaccia di cambiare per sempre la vita del nostro protagonista.

Dal punto di vista del mero gameplay, Thief è uno stealth game solido, ben strutturato e dalle meccaniche appaganti. L'altro grande punto di forza è rappresentato dall'ambientazione, cupa e decadente, nella quale è stata riposta una notevole cura. La produzione di Eidos Montreal, purtroppo, paga una narrativa poco entusiasmante e un'ottimizzazione tentennante su PlayStation 4.

Difetti sui quali, secondo noi, è possibile tranquillamente chiudere un occhio, sia perché Thief ha molte altre qualità sulle quali contare, sia perché viene proposto al prezzo risibile di 2,99 euro.