Spider-Man: alla scoperta di Yuri 'Wraith' Watanabe, lo Spettro del Ragnoverso

Da aspirante poliziotta del NYPD ad alleata di Spider-Man, fino a un finale tragico e ancora tutto da scrivere: scopriamo Wraith.

Spider-Man: alla scoperta di Yuri 'Wraith' Watanabe, lo Spettro del Ragnoverso
Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS4
  • PS4 Pro
  • Spiegare quanto sia vasto il Ragnoverso ormai è superfluo. Le storie e i personaggi che comprendono questo piccolo multiverso si districano tra loro in una fitta e aggrovigliata rete, proprio come se ci trovassimo all'interno di una vasta ragnatela, accerchiati da miriadi di ramificazioni diverse. Soprattutto negli ultimi anni, con gli sceneggiatori più arditi e coraggiosi, il cast di comprimari presenti nelle storie del buon Peter Parker si è allargato a dismisura: un universo che Insomniac Games, il team di sviluppo attualmente al lavoro sullo Spider-Man per PlayStation 4 in uscita a settembre, non ha esitato a esplorare, attingendo a piene mani non solo dal microcosmo relativo all'Uomo Ragno, ma in generale strizzando l'occhio a diversi elementi del mondo Marvel. Ne è prova la presenza di figure come Taskmaster, che affianca i vari Mr. Negativo, Kingpin, Norman Osborn, Mary Jane, Miles Morales e Shocker nell'avventura di Insomniac, e ne sarà simbolo anche il personaggio di cui vi parliamo in questo nuovo appuntamento volto a scoprire la storia editoriale di un componente dello Spiderverse che incontreremo nella New York digitale a partire dal 7 settembre 2018: Yuriko Watanabe, una poliziotta destinata ad assumere l'identità di Wraith, uno Spettro della Casa delle Idee dietro la cui maschera si è celata ben più di un'identità segreta.

    Le origini e i primi passi

    La storia editoriale di Yuri Watanabe è piuttosto breve: il suo debutto, infatti, avvenne nel numero 600 della testata di Amazing Spider-Man e la sua creazione si deve alla mente di Dan Slott e alle matite di John Romita Jr. Non deve quindi stupire che la Watanabe sia un personaggio presente nello Spider-Man di Insomniac Games, giacché sappiamo che con il team di sviluppo hanno collaborato diversi sceneggiatori in forza alla Marvel Comics - tra i quali figura proprio Slott, che ha curato i più recenti corsi narrativi dell'arrampicamuri a partire da Superior Spider-Man, suscitando peraltro non poche polemiche da parte dei fan per aver snaturato troppo lo Spiderverse rispetto alla sua accezione e ai suoi canoni classici. Tornando alla Watanabe, si tratta dell'ultima identità segreta ad aver vestito i panni di Wraith: prima di lei, in ordine, ci sono stati Brian DeWollf, Hector Rendoza e Zak-Del. Il primo esordì, grazie a Bill Mantlo e Sal Buscema, nel 1976 su Marvel Team-Up #48; il secondo, creato da Scott Lobdell e Salvador Larroca, fece la sua comparsa in Uncanny X-Men #392 nell'aprile del 2001; il terzo, infine, vide la luce grazie a Javier Grillo-Marxuach e Kyle Hotz nel primo numero della serie dedicata Wraith, durante l'evento Annihilation Conquest del 2007. A seconda dei comprimari che ne hanno portato le vestigia, Wraith ha sviluppato poteri e abilità leggermente differenti, ma la sostanza è stata più o meno sempre la stessa: Spettro può utilizzare capacità psioniche e applicarle a diverse attività, come il creare illusioni, il controllo mentale, la metamorfosi e la trasmutazione. Peraltro, il Wraith di Yuriko Watanabe, che in Marvel's Spider-Man di Insomniac Games sarà il capitano delle forze di Polizia di New York, non è l'unico ad aver effettivamente interagito in maniera diretta con l'Uomo Ragno nei più recenti archi narrativi della Marvel Comics.

    Yuri Watanabe desidera unirsi sin da bambina alle forze di Polizia di New York, ispirata dalle gesta di suo nonno - Kenneth Watanabe - il quale fu insignito con la Medaglia al Valore presso la NYPD. Le orme di Kenneth non furono tuttavia seguite dal figlio John, padre di Yuriko, che ha servito presso il dipartimento delle forze dell'ordine di New York come semplice ufficiale di Polizia, ma è stato ben presto coinvolto in scandali di corruzione e tangenti: la caduta morale del padre non ferma Yuri, che una volta cresciuta diventa capitano del NYPD e in più di un'occasione supporta Spider-Man nel corso di alcune indagini. Le storie che l'hanno vista maggiormente coinvolta hanno riportato in auge antagonisti come le gang del Maggia e di Mr. Negativo, ma anche l'avvento del nuovo Hobgoblin e altri supercriminali che hanno popolato di recente la serie fumettistica di Amazing Spider-Man. Le sue origini come Wraith avvengono quando la donna trova vari pezzi dell'equipaggiamento di Mysterio (storico nemico di Spidey) e di altri criminali, tra i quali figura la maschera del Camaleonte che le permette di assumere l'aspetto del fantasma di Jean DeWolff, la sorella di colui che assunse per primo l'identità dello Spettro. Sotto tali spoglie, Yuriko comincia quindi a combattere il crimine tra le strade di New York.

    Lo Spettro di New York

    Lo slancio per il personaggio avviene durante la serie Superior Spider-Man, imbastita da quello stesso Dan Slott che diede i natali a Yuriko. In questa breve parentesi, come ormai ben sappiamo, il Dottor Octopus ha preso il controllo della mente e del corpo di Peter Parker, diventando l'Uomo Ragno ‘Superiore'.

    Sfruttando le conoscenze di Parker, e unendo la sua intelligenza a quella del nemico, arriva poi a fondare le Parker industries, un'eredità che il giovane si ritrova a dover gestire quando riesce a riprendere possesso del proprio corpo - e che è riuscito a scrollarsi solo di recente, in seguito alla vicenda dell'oscura saga Secret Empire. Nell'arco narrativo di Superior Spider-Man, dunque, la Watanabe collabora con Carlie Cooper - ormai celebre alleata dell'Uomo Ragno, anch'essa nelle forze di Polizia - per scoprire la vera identità del ‘nuovo' Spider-Man, sin troppo violento per essere davvero il vecchio eroe di quartiere che tutti hanno imparato ad amare. Una serie di indagini, condotte attraverso le coordinate bancarie del loro obiettivo, le portano a scoprire proprio che l'equipaggiamento del Superior Spider-Man è intestato al nome di Otto Gunther Octavius - il Dr. Octopus, appunto.

    In seguito, a ridosso dell'evento intitolato Goblin Nation, Carlie viene rapita da Green Goblin, mentre Yuri arriva a confrontarsi direttamente con Octopus proprio durante gli attacchi ad opera dell'esercito di folletti: solo con l'aiuto degli Avengers, e di un Peter Parker finalmente tornato in possesso del suo corpo e della sua mente, Otto Octavius viene sconfitto, così come il Goblin Knight a comando della legione che ha scatenato la Goblin Nation. Incontriamo di nuovo Yuriko, questa volta pienamente nei panni di Wraith, in una celebre e recente saga di Amazing Spider-Man intitolata "Spirale": qui la vediamo supportare l'arrampicamuri contro Lapide, un noto avversario che spesso e volentieri si è alleato proprio con Mr. Negativo - siamo in un periodo editoriale in cui il buon Martin Li conosce una seconda vita: nella Nuovissima Marvel l'abbiamo poi ritrovato in un altro arco narrativo che in cui ha sfruttato Cloak e Dagger ai danni di Spidey. Purtroppo inizia una fase non facile per la Nostra, nella quale avverte il pesante conflitto tra la sua identità segreta e l'essere Wraith, oltre che il contrasto tra i suoi sentimenti e ciò che è giusto: sentimenti che prova a trasmetterle Spider-Man, ma apparentemente invano. La morte di Judge Howell, prezioso alle forze dell'ordine poiché coinvolto nei traffici illegali di armi di Mr. Negativo e Lapide, fa sì che Yuriko perda il lavoro: accecata dalla furia, tenta di uccidere Martin Li, ma viene fermata e immobilizzata dall'Uomo Ragno, che intanto sconfigge anche Mr. Negativo senza porre fine alla sua vita. Tornato indietro da Wraith, però, Peter non trova nient'altro che la maschera e i vestiti dello Spettro abbandonati in terra: di Yuriko Watanabe non c'è più neanche l'ombra. Lo Spettro è scomparso, e nessuno sa se e quando riapparirà...

    Come già accennato in apertura, sappiamo che Yuri Watanabe farà parte della prossima avventura videoludica dell'Uomo Ragno su PlayStation 4. Non conosciamo, tuttavia, i dettagli sul suo personaggio: sappiamo soltanto che, come nei fumetti, la ritroveremo come ufficiale di Polizia del dipartimento di New York, per la precisione nel rango di capitano. Se Yuriko, nell'affascinante e inedito universo imbastito dagli sceneggiatori e dai designer di Insomniac Games, sia attualmente lo Spettro, se lo sia stata in passato o se proprio nel corso della trama ne assisteremo alla genesi, è una scoperta che, probabilmente, soltanto la release finale potrà regalarci.

    Che voto dai a: Marvel's Spider-Man

    Media Voto Utenti
    Voti: 383
    8.3
    nd