Spider-Man Miles Morales per PS5 risplende nelle foto di Emanuele Bresciani

Il fotografo virtuale racconta la New York del giovane Miles Morales, celebrando attraverso dieci foto l'avventura del giovane Uomo Ragno.

speciale Spider-Man Miles Morales per PS5 risplende nelle foto di Emanuele Bresciani
Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS4
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Ho avuto il grande onore di mettere mano sulla next gen di casa Sony una settimana prima dell'uscita ufficiale della console in Italia, e non posso non approfittare di questo spazio per ringraziare pubblicamente Sony Italia del regalo pazzesco nonché della stima ed affetto dimostratimi anche in questa occasione.

    Sebbene Everyeye abbia già chirurgicamente dissezionato il nuovo hardware con tutta una serie di articoli e video, il Photo Mode che ho potuto testare sull'avventura di Miles Morales (per approfondire, qui la recensione di Marvel's Spiderman: Miles Morales) mi ha aperto ancor di più gli occhi sulle reali possibilità di questa nuova generazione e devo dire che - a mio avviso - ci sono tutti i presupposti per la più esaltante stagione videoludica dall'introduzione del poligono coi 32bit.

    Nel breve articolo che segue descriverò pregi e limiti del Photo Mode di Insomniac Games, appuntando qua e là informazioni degne di nota.

    Una nuova generazione di fotografie

    Per chi passa da Playstation 4 "base" alla next gen, la prima evidenza è che Playstation 5 salva le foto ad una risoluzione di 4K (3840x2160p) anche se la TV su cui si gioca è un normalissimo pannello FullHD. Il salto di qualità del rendering è stupefacente. Mi aspettavo di ridurre Miles al simulacro digitale che è, di scrutinare shaders, aliasing, qualche artefatto, ed invece ho visto rughe, pori, peluria, piccole imperfezioni della pelle.

    Ma la cosa più incredibile di tutte è l'algoritmo di antialiasing temporale applicato da Insomniac, che rende obsoleta l'abusata espressione "Toy Story in tempo reale", spazzando via qualsiasi "scaletta" con la potenza di un tornado F5 che si abbatte su una capanna di paglia. Anche solo tenendo presente i tempi di caricamento inesistenti e l'antialiasing incredibile, mi sento di dire che questa generazione, sin dall'inizio, ha una marcia in più rispetto alla precedente di Sony che, a mio avviso, fino a Horizon: Zero Dawn non aveva mostrato tutte le sue vere potenzialità.

    Le opzioni offerte dal Photo Mode di Spider-Man: Miles Morales non sono particolarmente diverse dal precedente episodio apparso su Playstation 4. C'è sicuramente un Depth Of Field più raffinato, alcuni filtri aggiuntivi molto creativi, un apprezzato slider del livello di esposizione, la possibilità di tilt a 90° per realizzare delle stilose fotografie verticali e tutta una serie di cornici fumettose per scatti spiritosi e disimpegnati. Consiglio a tutti i lettori di Everyeye di fare attenzione soprattutto a due cose: innanzitutto andate nelle impostazioni della console e selezionate il salvataggio delle vostre fotografie in formato PNG invece che JPG per una maggiore qualità visiva. Ma più di ogni altro aspetto, fate attenzione agli slider di "grana" e "vignetta" presenti nel Photo Mode.

    Di default, la modalità fotografica li applica entrambi, togliendo chiarezza e luminosità alle vostre foto. Ricordatevi quindi di azzerare tutti i valori per ottenere screenshot sensibilmente più puliti e luminosi (purtroppo il sistema non memorizza le vostre impostazioni preferite, quindi l'operazione va ripetuta ad ogni singola foto). Rispetto al passato, e nonostante un SSD effettivamente miracoloso, purtroppo è ancora presente l'ancoraggio della telecamera al personaggio principale che ci impedisce di allontanarci per più di 10 metri dall'Uomo Ragno.

    Questo limite, che speravo rimosso dalle nuove tecnologie, ci nega per l'ennesima volta di fare foto panoramiche con tutti i crismi, ma è possibile - a questo punto - che si tratti di una scelta deliberata degli sviluppatori, che forse ritengono fastidiosa la troppa libertà di movimento per un utente medio (del Photo Mode), poco avvezzo agli spostamenti tridimensionali.

    Qui di seguito trovate i miei primissimi scatti, spoiler-free, che provengono dalle prime 5 ore di gioco (10 se includiamo il tempo passato sul Photo Mode). C'è tutta una serie di widget aggiuntivi per la regolazione di meteo e cromatismi che si sbloccheranno all'interno della modalità fotografica solo più avanti nell'avventura, e di cui vi parlerò sicuramente in occasione della prossima gallery.
    Buona visione.

    Web Crawler

    Buena Vista Social Club

    Sunset Boulevard

    Spider Twirl

    She Writer

    Twisted Space

    Skinny Suit

    Pusher

    Pusher" (alt.vers.)

    Just Where It Hurts


    L'autore

    Emanuele Bresciani è a vostra disposizione nello spazio commenti, per interagire con l'autore vi invitiamo a commentare qui sotto, inoltre potere seguirlo e contattarlo anche su Instagram, Twitter e sul suo sito personale.

    Che voto dai a: Marvel's Spider-Man Miles Morales

    Media Voto Utenti
    Voti: 13
    7.7
    nd