Super Smash Bros Ultimate: analisi di Joker, il ladro di cuori di Persona 5

Il primo lottatore del Fighters Pass del capolavoro Nintendo è un personaggio versatile e potente: scopriamolo insieme.

speciale Super Smash Bros Ultimate: analisi di Joker, il ladro di cuori di Persona 5
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Switch
  • Ormai è impossibile parlare di "crossover ardito" o "annuncio a sorpresa" nel mondo di Super Smash Bros. D'altronde, si tratta di un picchiaduro in cui possiamo assistere a scontri tra personaggi come Cloud Strife, Ryu e Bayonetta. Ogni combattente della creatura di Sakurai-san è un microcosmo a se stante, supportato da un gameplay originale che costituisce - al tempo stesso - un tributo ardito e rispettoso alla serie da cui proviene. Nella scelta di inserire Joker, ossia il protagonista di Persona 5, come primo guerriero del "Fighters Pass", Nintendo ha imboccato la strada dell'originalità, donandogli un gameplay unico e diverso da ogni altro membro del roster. Ironicamente, questa volta Sakurai ha deciso di omaggiare una delle saghe videoludiche più citazioniste in assoluto, in una "matrioska" di riferimenti che vale la pena approfondire.

    "I'm a shapeshifter, at Poe's Masquerade": citazionismo tra letteratura ed acid jazz

    Il verso che dà il titolo al paragrafo, presente nella canzone "Beneath the Mask" (il tema di Joker), è una citazione a "La maschera della morte rossa" di Edgar Allan Poe. La tematica della "maschera", letterale e figurata, è una delle chiavi di lettura principali del protagonista e dell'intero mondo di Persona 5.

    Inoltre il rosso, che incarna la vitalità e l'idea di ribellione, è il colore principale del lottatore inserito nel roster di Ultimate, ed è presente in larga parte durante tutte le sue animazioni, compreso il suo Smash Finale. Rimanendo in tema di citazioni, il "ladro di cuori" e la sua Persona Arsene sono ovviamente ispirati alla figura del "ladro gentiluomo" per eccellenza: Arsenio Lupin.

    Il concetto stesso di Persona ricorda vagamente gli Stand della saga Jojo's Bizarre Adventure o, scavando ancor più in profondità, riporta ad elementi della mitologia greca e norrena. Tuttavia, questo primo "set sfidante" è un omaggio all'intera serie targata Atlus. Il pacchetto include un nuovo stage, Mementos, che cambia colore in base al variare del sottofondo musicale (blu per brani di Persona 3, giallo per il quarto episodio ed ovviamente rosso per il quinto capitolo).

    Sempre a proposito della soundtrack, troviamo 11 brani tratti da vari atti della saga Atlus, di cui ben tre remixati per l'occasione: il già citato Beneath the Mask da Persona 5, I'll face myself da Persona 4 e Aria of the Soul. I titoli del franchise hanno una connotazione marcatissima sia per quanto riguarda lo stile grafico, sia per le colonne sonore, e questa rappresenta pertanto un'ottima occasione per entrare in contatto con un sotto-genere musicale di nicchia.

    Si tratta dell'acid jazz, per certi versi assimilabile al fusion jazz, all'interno del quale trovano spazio note funk, pop e soul, spesso mescolate utilizzando una strumentazione elettronica. Per quanto riguarda i remix, in Beneath the Mask si abbandona completamente la connotazione lounge jazz dell'originale (simile, per mood, ad un altro bellissimo brano: Also Sprach Brooks dal videogioco Catherine) in favore di un ritmo più sostenuto e pulsante, maggiormente adatto ad un picchiaduro.

    I'll face myself assume dei toni molto più J-Pop, che ricordano quasi l'intro di un anime; in Aria of the Soul invece l'arrangiatore compie un'operazione di citazionismo musicale davvero ammirevole: rivisita un brano originariamente concepito come aria d'opera (ARIA of the Soul) alla luce di quello stesso acid jazz che permea il resto della colonna sonora dell'opera targata Atlus. Indubbiamente notevole.

    Joker: archetipo del personaggio e posizione all'interno del metagame

    Non c'è che dire: Joker è stato un fulmine a ciel sereno per tutti gli appassionati di Smash Bros. Il personaggio risulta estremamente profondo, sfaccettato e dinamico, nonché performante in ambito competitivo. Siamo lontani anni luce dal power level di Pianta Piranha, relegata a scelta di nicchia per specialisti.

    Non solo molti giocatori professionisti lo reputano tra i dieci migliori lottatori di Smash Bros Ultimate, ma alcuni hanno addirittura deciso di abbandonare il proprio personaggio principale in favore del ladro di Atlus.
    Joker è un combattente veloce, la cui combinazione pugnale/pistola può essere usata in molti modi differenti. Inoltre, dispone di una meccanica simile a quella di Little Mac: l'evocazione di Arsene.

    La Persona verrà richiamata quando Joker subirà un certo quantitativo di danni, potenziandone a dismisura attacchi e tecniche speciali.
    Il suo stile di combattimento è indubbiamente basato sulla strategia del "mordi e fuggi": dispone infatti di una scivolata (per centrare gli avversari da distanza di sicurezza), e di colpi di pistola utilizzabili nel gioco a terra (neutral special, tasto B) o in aria (salto B).

    Parliamo poi di un combattente parecchio versatile in fase di edge guarding (una meccanica che impedisce agli avversari di rientrare nello stage) grazie al suo rampino (direzione su + tasto B) che gli permette di recuperare il bordo dell'arena da distanze considerevoli. A livello difensivo, Joker possiede una stance particolare chiamata Guardia del Ribelle, che dimezzerà tutti i danni subiti e riempirà la Barra della Ribellione, consentendo un'evocazione più rapida della Persona.

    A proposito di quest'ultima: una volta in campo, Arsene modificherà tutti gli attacchi del proprio host, aumentando ad esempio il numero dei proiettili del neutral special da uno a tre, sostituendo il rampino con le Ali della Redenzione che gli concederanno di restare a mezz'aria più a lungo, oppure cambiando la Guardia del Ribelle con Tetrakarn/Makarakarn, una parry in grado di respingere qualunque attacco senza causare alcun danno.

    È chiaro che saper sfruttare a dovere la Barra della Ribellione è un'abilità necessaria per poter padroneggiare il protagonista di Persona 5. Lo Smash Finale ("Attacco totale") vedrà invece Joker chiamare a raccolta gli altri Phantom Thieves per sferrare un assalto devastante, in una scena d'intermezzo che ricorda da vicino quelle contenute nei giochi della serie di Atlus.

    Super Smash Bros Ultimate Joker è il primo personaggio DLC del Fighters Pass ed è stato apprezzato univocamente da tutti gli appassionati della serie Smash Bros, dagli utenti più casual a quelli hardcore. È un lottatore a cui non manca nulla in termini di spettacolarità, potenziale di combo e versatilità. La sua duplice natura (con e senza Arsene) aggiunge quel tocco di varietà in più capace di rendere i match sempre divertenti. A testimonianza della popolarità del combattente, nei primi giorni della sua uscita è stato praticamente impossibile incontrare un avversario che non lo utilizzasse. Lo stage multi-colore e le tracce musicali remixate sono la ciliegina sulla torta di un pacchetto che merita sicuramente la vostra attenzione, che siate o meno estimatori del capolavoro di Atlus. Se l'intero season pass riuscirà a mantenere la qualità di questo primo pacchetto, ne vedremo delle belle.

    Che voto dai a: Super Smash Bros Ultimate

    Media Voto Utenti
    Voti: 109
    8.1
    nd