Esport

Un weekend di grande eSport: Milan Games Week e Overwatch League

Questo weekend sarà davvero ricco per gli appassionati di gaming ed eSport. Ecco tutti gli appuntamenti previsti per il fine settimana.

speciale Un weekend di grande eSport: Milan Games Week e Overwatch League
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • È finalmente iniziato il periodo delle fiere autunnali dedicate all'intrattenimento a tutto tondo: Milan Games Week, Romics, Lucca Comics e chi più ne ha più ne metta. L'ultimo scampolo di energia che ci pervade prima del letargo invernale va a finire tutta in eventi come questi: cinema, fumetti, videogiochi.
    C'è tutto quello che si può desiderare. Si parte con la fiera meneghina che quest'anno spegne ben nove candeline e si sta sempre più affermando come il punto di riferimento nazionale per l'industria dell'intrattenimento. l'evoluzione è stata impressionante: nel 2018 sono state addirittura 162.000 le presenze ufficiali registrate. Un record di affluenza che l'edizione 2019 punta a sovrascrivere, forte di una moltitudine di appuntamenti imperdibili.Accanto a colossi del settore come Activision Blizzard, Bethesda, Ubisoft, Microsoft e Sony, sarà infatti riservata particolare attenzione all'area Indie che metterà in risalto i titoli sviluppati da piccole realtà dalle grandi idee.

    Accanto al gaming tradizionale, anche quest'anno ci sarà quello dedicato al mondo competitivo che, come cerchiamo quotidianamente di raccontarvi, sta prendendo sempre più piede, diventando un'esperienza quasi imprescindibile quando si parla di videogiochi. A Milano gli appuntamenti dedicati all'esport sono incalcolabili. Non solo: a Philadelphia, domenica 29 Settembre, si terrà la finale della seconda stagione della Overwatch League. Proviamo a mettere un po' d'ordine alla ridda di appuntamenti, ricordandovi che tutta l'azione che conta potrà esser vista su Twitch sui canali ufficiali di PG Esports, ESL Italia e il canale della Overwatch League.

    Venerdì

    Proprio oggi inizia il carosello di eventi dedicati al gaming competitivo e sarà il giorno più ricco.
    All'Adidas Esports Arena si giocherà il PG Nationals Intel Showdown, un evento imperdibile che vede i volti più noti della scena competitiva italiana di League of Legends e di Rainbow Six Siege sfidarsi per regalare grande spettacolo agli appassionati sugli spalti. I migliori team dei PG Nationals dovranno affrontare alcune delle più importanti squadre provenienti dall'Europa.
    Non solo: si disputeranno anche il Last Chance Qualifier della Gillette Bomber Cup, con 40 giocatori che avranno accesso alla finale di sabato in cui i 4 vincitori dei Qualifier online disputati nelle scorse settimane, insieme ai 40 del Last Chance Qualifier, si uniranno ad altri 12 giocatori invitati tra i più importanti giocatori nel panorama italiano.

    All'ESL Vodafone Arena, invece, si disputeranno le finali nazionali del campionato da ben 25.000 Euro targato ESL e Vodafone: l'ESL Vodafone Championship. Nel corso della mattina le due squadre finaliste di Counter Strike: Global Offensive, HSL Esports e GameZone, si sfideranno per il titolo di campioni.
    Nel pomeriggio, invece, si disputeranno le finali del torneo riservato a League of Legends, con i Samsung Morning Stars, forti di un percorso incredibile questa estate, e i sorprendenti Racoon.
    Sempre nel pomeriggio si terrà anche il Last Chance Qualifier del torneo dal respiro internazionane Vodafone 5G ESL Mobile Open dedicato ad Asphalt9. Questo permetterà agli ultimi qualificati di accedere alle finali del giorno successivo. Giocatori da tutto il mondo si daranno battaglia sul palco per una emozionante esperienza esport.
    In uno stand separato, invece, si svolgeranno le semifinali della Logitech G Challenge, il torneo basato sul videogioco Project Cars 2 che vede alcuni tra i migliori giocatori al mondo competere per un posto nel McLaren Shadow, il programma esport ufficiale di McLaren. La finalissima, invece, si disputerà al prossimo Lucca Comics.

    Sabato

    Sempre l'ESL Vodafone Championship sarà uno dei protagonisti di giornata. Si inizia la mattina, con le finali Clash Royale, in cui i migliori quattro giocatori della stagione regolare si daranno battaglia per il titolo e il montepremi finale.

    Nel pomeriggio, invece, si disputerà la finale live in 5G del Vodafone 5G ESL Mobile Open dedicato ad Asphalt9.Inoltre, sempre sul palco dell'ESL Vodafone Arena, si giocherà la finalissima della GT Sport e-Cup by Mercedes-Benz.
    All'Adidas Esports Arena, invece, si disputerà la finalissima dell'Intesa Sanpaolo Hearthstone Cup dove 8 fra i migliori giocatori italiani di Hearthstone si contenderanno il titolo italiano e un montepremi di 6.000 Euro. Nuovi sfidanti potranno accedere all'area di Intesa Sanpaolo del Radio 105 MGW ESPORTSHOW per incontrare altri giocatori e mettersi alla prova liberamente sul titolo di carte targato Blizzard.

    Domenica

    L'ultimo giorno, lungi dall'essere il più leggero, vedrà altri grandi appuntamenti esport per concludere con i classici fuochi d'artificio. L'Adidas Esports Arena sarà tutta dedicata al genere Battle Royale, mentre l'ESL Vodafone Arena ospiterà le finali internazionali di PlayersUnknown's Battlegrounds Mobile.

    Bonus Track: Overwatch League

    Sempre domenica, per i grandi appassionati di esport e dell'hero shooter targato Blizzard, ci sarà un altro appuntamento imperdibile: le finali della seconda stagione della Overwatch League. I campioni in carica dei London Spitfire hanno salutato anzitempo il campionato e non potranno quindi difendere il titolo, il quale verrà conteso tra due grandi rivelazioni della stagione appena conclusasi: i San Francisco Shock e i Vancouver Titans.

    Gli Shock si presentano sotto il segno della continuità, con un roster modificato il minimo indispensabile rispetto allo scorso anno. I Vancouver Titans, invece, sono un'organizzazione entrata solo nel 2019 come nuova franchigia e saliranno sul palco con un roster di giocatori coreani provenienti dai Contenders alla loro prima, vera esperienza di caratura internazionale. Non si tireranno certo indietro: i Titans, pronti via, hanno vinto lo Stage 1 a inizio stagione, sono arrivati in finale nello Stage successivo, perdendo proprio contro gli Shock.

    Domenica, dunque, le due migliori formazioni della Overwatch League si troveranno nuovamente faccia a faccia, per uno scontro che si preannuncia davvero avvincente. Purtroppo gli Shock saranno orfani di uno dei loro giocatori migliori: Striker. Il DPS del roster, a causa di un incidente banalissimo (pare sia caduto con uno scooter elettrico) si è infortunato gravemente alla mano e a una gamba, dando così l'addio ai sogni di gloria.

    Che voto dai a: League of Legends

    Media Voto Utenti
    Voti: 114
    7.3
    nd