Xbox Game Pass: Esclusive, Multipiattaforma e Indie, i migliori giochi

Da Forza Horizon 4 a Sea of Thieves, passando per Halo 5, DOOM e Fallout 4: i migliori giochi disponibili nel catalogo Xbox Game Pass

speciale Xbox Game Pass: Esclusive, Multipiattaforma e Indie, i migliori giochi
Articolo a cura di

A poco più di un anno dal suo debutto, Xbox Games Pass ha visto espandersi il suo catagolo di mese in mese, includendo allo stato attuale oltre 100 giochi per Xbox One e Xbox 360. Con una spesa di 9,99 euro al mese (oppure di 99,99 euro all'anno), gli abbonati al servizio possono scaricare grauitamente diversi titoli di punta disponibili sulle console Microsoft, a partire dalle esclusive di recente pubblicazione come Forza Horizon 4 e Sea of Thieves. Di seguito, segnaliamo i migliori giochi per Xbox One inclusi nell'abbonamento Game Pass, spaziando tra le produzioni first party, i titoli multipiattaforma e i migliori giochi indipendenti.

Esclusive Xbox One

A partire dallo scorso gennaio, Microsoft ha deciso di rendere disponibili sul catalogo Games Pass tutte le esclusive Xbox One lo stesso giorno del lancio. Oltre a riguardare i titoli first party pubblicati negli ultimi mesi, questa iniziativa permetterà agli utenti del servizio di ottenere dal day one anche le future esclusive come Halo Infinite e Crackdown 3. Parlando dei giochi esclusivi attualmente inclusi nell'abbonamento, è impossibile non menzionare Forza Horizon 4, l'eccellente racing game arcade di Playground disponibile dal 2 ottobre. Insieme a Sea of Thieves, State of Decay 2 e Gear of War 4, altre tre esclusive comprese nel catalogo Game Pass che vi consigliamo di tenere d'occhio, il quarto capitolo di Forza Horizon può contare sul supporto Play Anywhere, la funzione che consente di acquistare il gioco una singola volta e di scaricarlo liberamente sia su Xbox One che su Windows 10.

In questo senso, l'abbonamento al servizio diventa un'opzione interessante anche per gli utenti Personal Computer, data la possibilità di ottenere il gioco sulla piattaforma PC in modo completamente gratuito. Continuando a parlare delle esclusive Xbox One disponibili per gli utenti Game Pass, segnaliamo la presenza di Quantum Break, l'ultima fatica degli autori di Max Payne e Alan Wake, senza dimenticare Halo: The Master Chief Collection (che da poco ha ricevuto il supporto ai 4K su Xbox One X) e Halo 5: Guardians, ancora molto attivi sul fronte multiplayer grazie ai costanti aggiornamenti pubblicati da 343 Industries.

Giochi multipiattaforma

Anche se le esclusive Microsoft sono il fiore all'occhiello del catalogo Xbox Game Pass, l'offerta rappresentata dai titoli third party non è comunque da meno. Gli abbonati al servizio posono scaricare due dei migliori FPS single player della generazione come DOOM e Wolfenstein: The New Order, entrambi pubblicati da Bethesda rispettivamente nel 2016 e nel 2014. Se DOOM ha saputo riproporre un'esperienza di gioco veloce e brutale, strizzando l'occhio ai classici capitoli della serie e agli shooter fast paced degli anni novanta, Wolfenstein: The New Order si è presentato con un level design di notevole fattura e con un comparto narrativo eccezionale, mescolando modernità a tradizione.

Restando in casa Bethesda, è da segnalare anche la presenza di Fallout 4, sempre un'ottima scelta per chi fosse alla ricerca di un GDR open world longevo e ricco di attività da portare a termine. Dopo il recente debutto della nuova avventura di Lara Croft, ricordiamo che gli utenti Game Pass possono scaricare Rise of the Tomb Raider, la seconda avventura della nuova trilogia ambientata in Siberia. A proposito di atmosfere siberiane e temperature rigide, gli abbonati al servizio possono dedicarsi anche a Metro Redux, raccolta che include i due remaster di Metro 2033 e Metro Last Light. Segnaliamo infine Hitman e The Division, due titoli da recuperare in vista dei rispettivi sequel in arrivo il prossimo 13 novembre e il 15 marzo 2019.

Giochi indipendenti

Oltre alle grandi produzioni, il catalogo di Xbox Game Pass include diversi giochi indipendenti che hanno raccolto i favori del pubblico e della critica. Tra questi troviamo RiME, la struggente avventura di Tequila Works che strizza l'occhio a Ico e allo stile visivo di Zelda The Wind Waker. Se invece siete alla ricerca di un'esperienza multiplayer immediata e al tempo stesso profonda, il pensiero non puo' che ricadere su Rocket League, uno dei titoli sportivi più originali degli ultimi anni che può contare sul costante supporto degli sviluppatori e su una community molto attiva.

Da prendere in considerazione anche This War of Mine: The Little Ones, riedizione console dell'omonima avventura/survival che offre un punto di vista inedito sulla guerra, mettendoci nei panni dei civili sopravvissuti. Tornando alle avventure, vi consigliamo di dare un'occhiata a Brothers: A Tale of Two Sons e all'originalità delle sue meccaniche, senza dimenticare gli affascinanti fondali marini di Abzu e le silenziose atmosfere spaziali di The Swapper. Infine, se amate i giochi narrativi basate sui dialoghi e sulle scelte, vi segnaliamo la disponibilità di Oxenfree, avventura che narra le vicende di un gruppo di ragazzi durante una gita al mare su una piccola isola, dove scopriranno qualcosa che li cambierà per sempre.