Xbox Series X

Xbox Series X
Xbox Series X è il nome ufficiale della nuova console Microsoft, successore di Xbox One, Xbox One S e Xbox One X, disponibile dal 10 novembre 2020 al prezzo di 499 euro in Europa. Xbox Series X è compatibile con xCloud, con tutti i giochi, gli accessori ed i servizi (tra cui Xbox Game Pass) della vecchia generazione Xbox. Obiettivo di Microsoft è quello di riunire quattro generazioni di console sotto una sola famiglia che includa tutti i dispositivi Xbox, Mobile e PC Windows 11. La line-up giochi per Xbox Series X include Forza Motorsport, Fable ,Halo Infinite, Senua's Saga Hellblade 2 di Ninja Theory, Starfield, Forza Horizon 5, Redfall, Sea of Thieves, Microsoft Flight Simulator, Stalker 2 e tanti altri titoli prodotti da Xbox Game Studios, rete che include ora anche i team Bethesda e Activision.

Con Xbox Series X, Microsoft fornisce ai giocatori una console Next-Gen dalle alte prestazioni, compatibile con tutti i software e gli accessori precedenti e ovviamente a misura di Game Pass, permettendo di accedere a centinaia di giochi del catalogo e a tutti i giochi Xbox Game Studios disponibili sin dal day one. Per chi invece ha esigenze diverse è disponibile Xbox Series S, console entry level priva di lettore ottico e supporto 4K, per giocare con tutti i giochi Game Pass in maniera semplice e rapida.
  • Xbox Series X quando uscirà?

    Dopo mesi di rumor e speculazioni, abbiamo finalmente una data di uscita ufficiale per Xbox Series X (e Xbox Series S): la nuova console Microsoft sarà disponibile dal 10 novembre 2020 al prezzo di 499 euro in Europa, preordini aperti presso i principali rivenditori fisici e online dal 22 settembre. Al momento non sappiamo quali bundle saranno disponibili al lancio, Microsoft potrebbe pensare a confezioni speciali con giochi inclusi o abbonamenti a Xbox LIVE Gold e Game Pass, mentre sembrano del tutto escluse altre colorazioni o versioni con unità SSD di dimensioni maggiori rispetto a 1TB.

  • Xbox Series X quanto sarà potente?

    Quanti TeraFLOPS sarà capace di raggiungere Xbox Series X? La prossima console di Microsoft dovrebbe riuscire a gestire una potenza pari a 12 TeraFLOPS. Series X sarà equipaggiata con una CPU Zen 2 e una GPU AMD Navi e una quantità di RAM (GDDR6) non ancora annunciata ma presumibilmente compresa tra 12 e 16 GB. Xbox Series X viene definita teoricamente due volte più potente di Xbox One X, la quale può contare sulla potenza di 6 TeraFLOPS. Le specifiche hardware della nuova Xbox non sono ancora state delineate completamente, da citare in ogni caso il supporto al Ray Tracing e alle tecnologia Variable Rate Shading (VRS, che permetterà agli sviluppatori di sfruttare maggiormente le risorse della GPU), ALLM (Auto Low Latency Mode) e DLI (Dynamic Latency Input) per diminuire ulteriormente la latenza e aumentare la reattività ottimizzando al massimo le risorse di Xbox Series X. Infine, confermata la presenza di un disco SSD che "eliminerà virtualmente i tempi di caricamento", come confermato dalla stessa Microsoft.

  • Xbox Series X supporterà la risoluzione 8K?

    Sì, Xbox Series X supporterà la risoluzione 8K: Microsoft ha confermato che la console avrà un ampio ventaglio di risoluzione supportate, tra cui Full HD, 4K e 8K anche a 120 fps, a patto ovviamente di disporre di un televisore compatibile con questi standard. Secondo la casa di Redmond Xbox Series X sarà "la console ottimale per gli amanti dei contenuti in altissima definizione, con una fedeltà incredibile", andando a migliorare quanto già di buono fatto con Xbox One X per quanto riguarda risoluzione e fps.

  • Xbox Series X sarà retrocompatibile oppure no?

    La retrocompatibilità di Xbox Series X è uno degli argomenti più discussi e dopo l'ottimo lavoro svolto su Xbox One (retrocompatibile con una buona parte del catalogo Xbox e Xbox 360) in molti pensano che questo aspetto verrà ulteriormente migliorato. Microsoft non ha ancora svelato i dettagli in merito al funzionamento della retrocompatibilità Xbox Series X ma una nota sul sito ufficiale afferma che la console, grazie anche al supporto Xbox Game Pass, permetterà di "divertirsi con migliaia e migliaia di giochi di quattro generazioni di Xbox", descrizione che sembra puntare ad una compatibilità totale con tutti i giochi usciti sulla prima Xbox, Xbox 360, Xbox One e ovviamente Xbox Series X. Anche gli accessori saranno compatibili, come gli attuali controller, inoltre il nuovo joypad che accompagnerà il lancio di Xbox Series X sarà compatibile anche con One S, One X e PC Windows 10.

  • Xbox Series X prezzo al lancio?

    Aspetto certamente importante per gli appassionati è quello legato al prezzo di Xbox Series X. La console Microsoft di nuova generazione costerà in Europa 499 euro, un prezzo in linea con quanto ipotizzato negli ultimi mesi dagli analisti. La strategia di Microsoft è chiara, Xbox Series X andrà ad occupare la fascia premium del mercato, rivolgendosi ai consumatori del segmento high end con una buona capacità di spesa mentre Xbox Series S è pensata per conquistare il mercato entry level grazie ad un prezzo di ingresso più contenuto (299 euro). Negli Stati Uniti, Canada, Australia e Regno Unito Xbox Series X sarà disponibile anche con la formula Xbox All Access al prezzo di 34.99 dollari al mese per 24 mesi, incluso nel costo anche l’abbonamento Xbox Game Pass Ultimate. Questa opzione non è disponibile in Italia ma arriverà entro fine anno in molti paesi europei (tra cui Francia, Polonia, Danimarca e Svezia) mentre nel nostro paese All Access potrebbe debuttare nel corso del 2021.

Ultimi Contenuti

INDICE NOTIZIE

Immagini

INDICE IMMAGINI

Immagini Xbox Series XImmagini Xbox Series XImmagini Xbox Series XImmagini Xbox Series XImmagini Xbox Series XImmagini Xbox Series XImmagini Xbox Series XImmagini Xbox Series XImmagini Xbox Series XImmagini Xbox Series XImmagini Xbox Series XImmagini Xbox Series XImmagini Xbox Series XImmagini Xbox Series XImmagini Xbox Series X