di

L’ultimo aggiornamento di Animal Crossing New Horizons ha dato vita a una vera e propria corsa agli ortaggi, utili per cucinare le molte ricette da poco introdotte nell’esclusiva Nintendo. Ecco tutto quello che serve fare per non ritrovarsi a corto di ingredienti.

Grazie alle novità implementate tramite l’update 2.0 di Animal Crossing New Horizons, i giocatori del simulatore di vita possono cimentarsi in nuove attività come la cucina e l’agricoltura. Legati a doppio filo, questi nuovi passatempi si basano sulla raccolta di vari materiali utili a riprodurre moltissime ricette. Tra gli elementi più complessi da accumulare in quantità troviamo patate, carote e pomodori, che potete acquistare solamente da Florindo a patto di trovarlo vicino al Centro Residenti.

Il piccolo bradipo tende infatti a mostrarsi di rado, a meno che non decidiate di aiutarlo ad aprire un negozietto permanente sull’Isola Florilio. Parlando ai giroidi presenti in zona e pagando un totale di 100.000 Stelline, infatti, potrete fargli visita in qualsiasi momento per acquistare semi e piantine. Florindo aggiorna il suo inventario ogni lunedì, quindi non preoccupatevi nel caso in cui non dovesse avere le verdure che volete fin dal primo istante. Patate, carote e pomodori possono essere acquistati in forma di piantine, dopodiché basterà interrarle mantenendole idratate per diventare cuochi sufficientemente autonomi.

E dopo aver fatto scorte di verdure, ecco come visitare isole con stagioni diverse in Animal Crossing New Horizons.

Quanto è interessante?
3