12 Minutes ispira Hideo Kojima: il papà di Metal Gear creerà un'avventura simile?

12 Minutes ispira Hideo Kojima: il papà di Metal Gear creerà un'avventura simile?
di

Con il lancio di Twelve Minutes, Hideo Kojima ha voluto far sapere ai suoi appassionati che sta giocando al nuovo thriller di Luis Antonio e, soprattutto, che ne è stato letteralmente conquistato! La "recensione breve" pubblicata sui social dal papà di Metal Gear sembra fornire degli indizi sul suo prossimo progetto.

Tra una revisione e l'altra per il video finale di Death Stranding Director's Cut, il maestro giapponese ha candidamente ammesso che "sto giocando a 12 Minutes ed è davvero ottimo! Ho perso la cognizione del tempo, ci ho giocato per circa quattro ore! Non mi divertivo così tanto con un gioco dai tempi di Inside. È un'avventura con loop temporali davvero ben fatta, con un buon senso dello stile. Una volta che ti sarai abituato ai controlli e all'inquadratura dall'alto, sono certo che non vi dispiacerà".

Per Kojima, quindi, l'esperimento di Luis Antonio e Annapurna Interactive colpisce nel segno e merita di essere apprezzato da tutti i cultori di thriller interattivi, come spiega lui stesso affermando che "è un gioco che fa leva sull'intelligenza, è un po' come quei giochi per Amiga con cui mi divertivo un tempo. Non l'ho ancora finito completamente, ma già ora posso dire che è davvero divertente. E sì, ho una paura matta della visita di Dafoe!".

È però la frase finale di Kojima a destare maggiormente l'attenzione dei suoi follower: in chiusura del suo intervento, il boss di Kojima Productions si riallaccia alla sua esperienza che sta vivendo nel multiverso temporale di 12 Minutes per spiegare che "mi fa venire voglia di creare una nuova avventura". Che sia un indizio della volontà di Kojima di rifarsi all'esperienza ludica, narrativa e stilistica di Twelve Minutes per sviluppare un thriller di analogo tenore? Nel lasciare a voi ogni commento ulteriore, vi ricordiamo che sulle pagine di Everyeye.it potete leggere la nostra recensione di 12 Minutes a firma di Cristina Bona.

Quanto è interessante?
10