2K Games riattiva i server di NBA 2K14 dopo le proteste dei giocatori

di

Il 31 marzo scorso, 2K Games ha spento i server di NBA 2K14, causando non pochi problemi ai giocatori che improvvisamente si sono ritrovati impossibilitati a utilizzare i salvataggi online delle partite. Fortunatamente, la società ha fatto marcia indietro attivando nuovamente i server del gioco.

L'infrastruttura online di NBA 2K14 è ora nuovamente funzionante, gli utenti potranno non solo recuperare i dati salvati ma anche continuare a giocare regolarmente online. Inoltre, 2K Games ha annunciato che estenderà il periodo di attività dei server dei futuri episodi di NBA 2K, portandolo da 18 a 27 mesi, questo vuol dire che il comparto online continuerà a essere supportato per oltre due anni dalla data di pubblicazione.

Quanto è interessante?
0