5 giochi simili a Hollow Knight da godersi in attesa di Silksong

5 giochi simili a Hollow Knight da godersi in attesa di Silksong
di

Hollow Knight è considerato uno dei migliori Metroidvania in circolazione. L'opera di Team Cherry ha conquistato il cuore di critica e pubblico grazie alle sue qualità eccezionali che lo hanno reso una fonte d'ispirazione non solo per i fan ma anche per gli sviluppatori di tutto il mondo.

Il suo attesissimo seguito, però, continua ad essere ancora avvolto nel mistero nonostante siano passati 5 anni dall'annuncio di Hollow Knight Silksong. Con il nuovo episodio che non sembra essere dietro l'angolo il solo modo per ingannare l'attesa è rigiocarsi nuovamente l'avventura originale oppure, perché no, buttarsi su 5 giochi simili assolutamente da non perdere se amate Hollow Knight:

Axiom Verge

Dallo stile e l'impostazione volta ad omaggiare Metroid, Axiom Verge è uno dei titoli più avvincenti del suo genere. Dotato di atmosfere cupe e di un level design complesso e stimolante, la creazione di Thomas Happ non solo rende onore alla serie Nintendo a cui si ispira ma è anche un grande gioco di suo, impegnativo e con tante idee azzeccate che lo rendono un piacere da scoprire in ogni sua sfumatura. E se vi piace, buttate un occhio anche sul seguito: la nostra recensione di Axiom Verge 2 ve ne illustra caratteristiche, qualità e limiti.

Blasphemous II

La serie di The Game Kitchen è un altro nome che si è ritagliato il suo spazio nel panorama dei Metroidvania. Dotato di uno stile artistico ispiratissimo, atmosfere evocative e con un grado di sfida più alto rispetto agli standard del genere, l'originale Blasphemous sapeva come farsi apprezzare nonostante qualche sbavatura nel gameplay. Ma ancora meglio ha fatto Blasphemous II, che ha preso quanto fatto dal predecessore e lo ha migliorato, sia lato ludico che sul fronte audiovisivo. Insomma, un brand da non perdere.

Metroid Dread

E come non metterci l'esponente più recente della storica serie Nintendo? Metroid Dread ha riportato Samus Aran alle origini bidimensionali e non poteva esserci un ritorno migliore. Cupo, complesso, claustrofobico e pieno di sorprese, Metroid Dread non può mancare nella collezione di un appassionato del genere che si rispetti, grazie al grande lavoro svolto da MercurySteam nel dare vita a un progetto tra i più interessanti disponibili su Nintendo Switch. Ora però si spera di non attendere altri 19 anni prima del prossimo Metroid 2D!

Ori and the Will of the Wisps

Già il primo capitolo, Ori and the Blind Forest, aveva impressionato i giocatori grazie alle sue incredibili atmosfere, una direzione artistica superlativa e musiche da pelle d'oca, tutte alla base di un'avventura avvincente seppur piuttosto breve. Ori and the Will of the Wisps riprende quanto visto nel predecessore portandolo a livelli qualitativi ancora più elevati: mappa ancora più ampia ed articolata, un sistema di combattimento più concreto, maggiore longevità ed un comparto artistico e sonoro magistrale. Moon Studios ha posto la firma su un autentico gioiello che saprà come intrattenere a lungo chiunque gli dedichi una chance.

Salt and Sanctuary

Per atmosfere, struttura della mappa e richiami ai Soulslike, Salt and Sanctuary ha più di un punto in comune con Hollow Knight e per questo potrebbe meritare le vostre attenzioni se non lo avete mai giocato prima d'ora. Per come è impostato sembra quasi di avere tra le mani un Dark Souls in 2D, rivelandosi anche piuttosto impegnativo e dove ogni piccolo errore può essere pagato a caro prezzo. Ma al tempo stesso è così stimolante e pieno di sorprese che saprà regalare tante ore di grande intrattenimento. E una volta finito buttate pure un occhio sul seguito, Salt and Sacrifice.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi