5 grandi serie TV sui videogiochi che dovreste vedere su Netflix e non solo

5 grandi serie TV sui videogiochi che dovreste vedere su Netflix e non solo
di

Dopo anni di adattamenti cinematografici di livello discutibile, il piccolo schermo s'è rivelato la dimensione perfetta per le storie ispirate ai videogiochi. Nel giro di pochi anni sono uscite serie TV di altissimo livello, che meritano di essere viste tanto dagli appassionati quanto da coloro che non hanno mai giocato ai titoli originali.

Ecco a voi cinque serie televisive ispirate ai videogiochi che non dovreste proprio perdervi

Arcane League of Legends

Un capolavoro senza mezzi termini. Non potremmo definire in altro modo Arcane: League of Legends, serie animata ambientata nel medesimo universo narrativo del popolare MOBA di League of Legends.Non gli manca nulla: è una gioia per gli occhi, ha dei personaggi carismatici, è avvincente e non perde mai il ritmo in nessuno dei nove episodi che compongono la prima e finora unica stagione, disponibile su Netflix. Guardatela senza indugio anche se non avete mai giocato a League of Legends, dal momento che funziona perfettamente come esperienza stand-alone. Se invece conoscete il MOBA come le vostre tasche, andrete in visibilio nello scoprire gli innumerevoli rimandi alla lore del gioco.

The Last of Us

Adattare una storia come quella di The Last of Us, andatasi immediatamente a sedimentare nell'immaginario collettivo come un vero e proprio classico, non era un'impresa facile. I pronostici non erano neppure a favore della produzione, viste le numerose, premature e ingiuste critiche sopraggiunte durante le riprese, quando sono state mostrate le prime immagini con gli attori.Con HBO alla produzione e due assi come Craig Mazin e Neil Druckmann alla guida del progetto (con quest'ultimo, creatore dell'originale, fortemente coinvolto nella scrittura), bisogna ammettere che era davvero difficile sbagliare. Ne è scaturita una serie televisiva monumentale, con attori perfettamente in parte nonostante le irrilevanti differenze fisiche con le controparti digitali, e una scrittura sempre sul pezzo che segue gli eventi del videogioco riuscendo con coraggio e abilità ad espandere e arricchire la storia originale. Potete guardare la prima stagione da nove episodi, che adatta l'intera trama del primo The Last of Us, su Sky e NowTV.

Cyberpunk Edgerunners

Cyberpunk 2077, nonostante la ricchezza della sua componente narrativa, ha sempre dato l'impressione d'aver solamente scalfito la superfice di un universo sci-fi con tante storie da raccontare e tematiche da affrontare, e Cyberpunk Edgerunners sta lì a dimostrarlo.Discostandosi del tutto dalla trama narrata nel gioco di CD Projekt RED, l'anime di Studio Trigger racconta una storia dalle tematiche forti e coraggiose, che riflette sulla natura umana, la necessità dei potenziamenti e il ruolo delle mega-corporazioni negli equilibri del mondo. I personaggi carismatici e un finale da antologia la rendono un must watch per tutti gli appassionati del videogioco e degli anime. Potete vedere i dieci episodi della serie su Netflix.

The Cuphead Show

Cuphead ha catturato un ampio pubblico di videogiocatori grazie al suo irresistibile stile da cartone animato anni '20, dunque era solo una questione di tempo prima che il videogioco facesse il suo approdo sul piccolo schermo con una serie animata tutta sua.The Cuphead Show cattura appieno lo spirito del videogioco facendo vivere ai suoi personaggi delle avventure indimenticabili e appassionanti, capaci di cullare tanto il cuore quanto la vista grazie ad una buona scrittura e un'invidiabile caratura tecnica. Potete guardarla su Netflix, dove sono disponibili 3 stagioni per un totale di 36 episodi. Questi ultimi, caratterizzati da una durata contenuta e storie auto-conclusive legate da una trama orizzontale, si prestano ad una visione a spizzichi e bocconi, concedendo un mare di chicche agli appassionati e facendo sentire appagati anche gli spettatori ignari del videogioco.

Halo

Avremmo potuto concludere andando sul sicuro citando un'altra serie animata di alto livello come Castlevania, ma abbiamo scelto di "rischiare" facendo il nome della serie televisiva in live action di Halo, che tanto sta facendo discutere gli appassionati e non.Disponibile su Paramount+, dove sono disponibili tutti i nove episodi della prima stagione e gli otto della seconda, la serie TV di Halo si prende un mucchio di libertà sovvertendo alcuni punti cardine del videogioco, a cominciare dalla scelta di mostrare il volto di Master Chief. Se approcciata con la consapevolezza che non rappresenta un adattamento fedele della serie, bensì una reinterpretazione della stessa, può risultare indubbiamente interessante e godibile. In tal senso, la seconda stagione si è rivelata sicuramente migliore della prima.

Dategli una chance e se proprio non vi aggrada questo consiglio, fate come se al posto di Halo ci fosse la bellissima serie animata di Castlevania, le cui quattro stagioni sono disponibili su Netflix.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi