Il 63% dei giochi PS4 e PS5 venduti nel 2020 sono in formato digitale

Il 63% dei giochi PS4 e PS5 venduti nel 2020 sono in formato digitale
di

Un recente articolo di ArsTechnica ripreso e commentato su ResetERA cita un documento finanziario di Sony Interactive Entertainment, con la società giapponese che conferma il sorpasso delle vendite digitali rispetto al retail per i giochi PlayStation nel 2020.

Di fatto quasi il 63% dei giochi completi per PlayStation 4 e PS5 acquistati nel 2020 sono stati venduti in formato digitale, un crescita importante rispetto al 43% registrato nell'anno fiscale 2018 (terminato il 31 marzo 2019) ed al 55% dell'anno fiscale 2019 (terminato il 31 marzo 2021). Oltretutto viene confermato che circa un quarto delle PS5 vendute fino ad oggi non hanno il lettore ottico.

Un dato questo certamente interessante ma che non deve stupire troppo considerando l'avanzata del mercato digitale a discapito del retail, processo in atto già da qualche anno. La pandemia Covid-19 che ha costretto milioni di persone a restare a casa in questo ultimo anno ha probabilmente accelerato un processo già in corso, di fatto l'unico modo sicuro per acquistare nuovi giochi senza mettere a repentaglio la propria salute è quello di ricorrere al mercato digitale.

Secondo gli analisti il dato è destinato a crescere ancora in futuro, non solo per quanto riguarda PlayStation ma per l'interno mercato dell'intrattenimento in generale, con la pandemia che ha radicalmente cambiato le abitudini dei consumatori.

FONTE: ResetERA
Quanto è interessante?
6