Esport

Accordo milionario tra MGT e Huya: la Cina alla conquista dell'esport

Accordo milionario tra MGT e Huya: la Cina alla conquista dell'esport
di

Modern Times Group, colosso teutonico dell'intrattenimento che possiede ESL, e Huya Inc., piattaforma di streaming cinese, hanno perfezionato una joint venture che inaugurerà l'espansione di ESL a Oriente. In particolare nell'immenso bacino d'utenza cinese.

E, ovviamente, la contemporanea espansione di Huya nell'inesplorato mercato Occidentale.

L'investimento da oltre 30 milioni di Dollari dovrebbe portare Huya a entrare come socio di minoranza in MTG.

Con la partnership appena siglata ESL e Huya hanno in programma di studiare e organizzare competizioni esport ad hoc per l'immenso territorio cinese, ovviamente agganciate al calendario canonico che scandisce la stagione competitiva ESL, questo per garantire la massima partecipazione degli atleti della Repubblica Popolare.

Un'apertura che andrebbe a stravolgere gli equilibri mondiali portando a scenari e stravolgimenti mai visti prima d'ora. Insomma, a una nuova Era per il gaming competitivo.

Non è una novità che anche Huya Inc. stia lentamente volgendo il proprio sguardo interessato verso il ricco Occidente. Di recente, infatti, la piattaforma ha stretto una partnership con il Team Liquid. L'azienda che attualmente vale 5,49 miliardi di Dollari, inoltre, collabora regolarmente con organizzatori di eventi e publisher.

Non solo: Huya ha ampliato la propria offerta per trasformarsi quasi in un incubatore per i molti talenti e ha potuto contare su un investimento di 461 milioni di dollari da parte della potente multinazionale Tencent Games a maggio 2018. Con questa joint venture e la partecipazione di minoranza in ESL, Huya Inc. si è dunque mossa per rafforzare la propria posizione.

L'esport sta per vivere l'ennesima esplosione?

Quanto è interessante?
1