Activision Blizzard si espande: acquisito il team di Spellbreak, lavorerà a WoW

Activision Blizzard si espande: acquisito il team di Spellbreak, lavorerà a WoW
di

Proprio qualche ora fa vi abbiamo parlato dell'annuncio della chiusura dei server di Spellbreak, il battle royale gratis a base di magia che si prepara a sparire dalle scene dopo quattro anni di attività. A quanto pare, la decisione di chiudere è dovuta all'acquisizione del team da parte di Blizzard.

Proletariat Inc, questo è il nome della software house che si è occupata di Spellbreak, ha infatti confermato di essere stata acquisita da Bizzard Entertainment. Si tratta a tutti gli effetti della mossa commerciale più importante per i creatori di Diablo e Overwatch negli ultimi dieci anni e ha l'obiettivo di espandere il numero di sviluppatori al lavoro su una delle IP più importanti dell'azienda. Come confermato dalla stessa Blizzard, infatti, i 100 membri di Proletariat verranno tutti messi all'opera su World of Warcraft e, più nello specifico, sui contenuti dell'espansione Dragonflight in arrivo prossimamente. Al momento non si conoscono i dettagli economici della transazione e non è stato svelato da quanto tempo sono in corso le trattative per l'acquisizione del team di sviluppo.

In attesa di saperne di più, vi ricordiamo che sulle nostre pagine potete trovare un'anteprima dell'espansione Dragonflight di World of Warcraft.

Quanto è interessante?
5