Activision-Blizzard promette una maggiore inclusività: ecco le iniziative annunciate

Activision-Blizzard promette una maggiore inclusività: ecco le iniziative annunciate
di

Non si placa la protesta dei lavoratori di Activision-Blizzard, e così il colosso del gaming decide di annunciare una serie di nuove iniziative che possano migliorare la qualità della vita aziendale e offrire una maggiore inclusività ai dipendenti.

Una lettera inviata allo staff da parte del presidente e COO Daniel Alegre svela che la percentuale del 24% di donne comprese nella forza lavoro di Activision-Blizzard è in linea con i rapporti di altre società, ma i numeri dei singoli studi posseduti dalla compagnia variano notevolmente. Inoltre, il 36% dei dipendenti proviene da un gruppo etnico sottorappresentato, una cifra inferiore rispetto ad altre aziende del settore, che si attestano invece sul 40%.

Proseguendo, la lettera svela in che modo Activision-Blizzard intende agire in futuro:

  • Assumere o impiegare ulteriori leader DE&I (Diversity, Equity & Inclusion) in ABK (Activision-Blizzard-King) e nelle sue divisioni;
  • Legare gli obiettivi annuali di diversità ai rispettivi obiettivi di performance di ABK e della leadership esecutiva della divisione;
  • Investire in programmi di apprendimento e sviluppo che promuovano una cultura dell'inclusione;
  • Programmi di sponsorizzazione e tutoraggio esecutivi volti a sbloccare la mobilità verso le posizioni più alte in azienda per gli UEG (Gruppi Etnici Sottorappresentati) e le donne;
  • Continuare a far evolvere il nostro sistema di reclutamento e talenti, incluso il lancio di ABK Academy.

Tutto questo si va a sommare alla recente nascita del comitato per le condizioni di lavoro con cui Activision spera di avere un maggiore controllo sulle dinamiche interne alla compagnia. La lettera di cui sopra è però zeppa di verbi utilizzati al condizionale, di ipotesi, progetti a lungo termine e ben pochi punti concreti ed assodati. Il futuro è incerto, insomma, ed è per questo che la compagnia non si è dimenticata di specificare di non avere "nessun obbligo di aggiornare le dichiarazioni a seguito di nuove informazioni, eventi futuri o altro, dopo la data del presente comunicato stampa".

FONTE: vg247
Quanto è interessante?
4