Activision: anche Xbox pronta a rivedere i rapporti con l'azienda, secondo Phil Spencer

Activision: anche Xbox pronta a rivedere i rapporti con l'azienda, secondo Phil Spencer
di

Sono sempre più numerosi i big dell'industria videoludica che stanno reagendo alle vicende che coinvolgono Bobby Kotick e Activision Blizzard. L'ultimo ad essersi esposto è stato proprio Phil Spencer, il boss della divisione gaming di Microsoft.

Bloomberg ha infatti pubblicato un articolo secondo il quale Spencer, in un serie di comunicazioni con il suo staff, avrebbe dichiarato che starebbe rivalutando ogni singolo aspetto dei rapporti che legano Microsoft e Activision. Alla luce dei più recenti avvenimenti, il capo di Xbox ha anche sostenuto che sia lui che gli altri leader della divisione gaming dell'azienda sono disgustati dagli eventi che hanno coinvolto Bobby Kotick.

In risposta alle dichiarazioni di Spencer e alle critiche mosse dal capo di PlayStation alla dirigenza di Activision Blizzard, è arrivata nel corso della serata anche una comunicazione dell'azienda:

"Rispettiamo tutti i feedback ricevuti dai nostri partner e vogliamo lavorare per assicurare ai nostri dipendenti un luogo di lavoro sicuro ed inclusivo."

Non è da escludere che tutte queste pressioni possano avere delle conseguenze e che il CEO di Activision possa dimettersi a breve. In attesa di scoprire come proseguirà la vicenda, vi ricordiamo che, stando agli ultimi report, Activision avrebbe negato la parità salariale a Jen Oneal, ex co-leader di Blizzard.

FONTE: bloomberg
Quanto è interessante?
6