Addio code: Blizzard espande la capacità dei server di World of Warcraft Classic

Addio code: Blizzard espande la capacità dei server di World of Warcraft Classic
di

I primi giorni di gioco non si sono rivelati molto piacevoli per gli utenti di World of Warcraft Classic, che oltre alle interminabili attese per entrare nei server, si sono visti costretti anche a fare delle file per terminare le quest.

Con un post pubblicato sul forum ufficiale, il community manager Kalvax ha annunciato la pubblicazione di un hotfix volto all'aumento della capacità dei server. Stando a quanto dichiarato, la durate delle code per accedere ai reami più affollati dovrebbe ridursi sensibilmente, e azzerarsi totalmente in quelli meno frequentati. Blizzard ha in ogni caso promesso di continuare a monitorare la situazione, nel caso dovessero presentarsi altri problemi.

Per chi non lo sapesse, World of Warcraft Classic è una ricreazione fedele dell'esperienza originale di World of Warcraft, che offre le meccaniche di combattimento, i modelli originali e gli alberi dei talenti autentici. Sono incluse anche le epiche incursioni classiche da 40 personaggi, come Nucleo Ardente e Onyxia. Il titolo non può essere acquistato singolarmente, ma è accessibile a tutti i giocatori con un abbonamento a World of Warcraft attivo. Il lancio, avvenuto lo scorso 27 agosto, si è rivelato un successo a giudicare dagli eccellenti risultati fatti registrare su Twitch.

FONTE: Blizzard
Quanto è interessante?
3