Age of Empires 2 Definitive Edition è stato classificato dall'ESRB

Age of Empires 2 Definitive Edition è stato classificato dall'ESRB
di

Come fatto notare dai colleghi di Dark Side of Gaming, Age of Empires 2 Definitive Edition, non ancora annunciato ufficialmente da parte di Microsoft, è stato inserito nel database dall'ESRB, l'ente che si occupa della classificazione dei videogiochi negli Stati Uniti d'America.

Pur non essendoci conferma ufficiale, riteniamo fondata l'anticipazione, dal momento che la stessa ESRB ha svelato correttamente negli scorsi mesi le edizioni PC di Cathrine, Yakuza Kiwami 2 e Borderlands: Game of the Year Edition.

La descrizione presente sul sito ci dà una panoramica generale del gioco, che come saprete basa le sue fondamenta di gameplay su una struttura tattico-gestionale, con la presenza di campagne single player e la possibilità di costruire strutture, raccogliere risorse e comandare molteplici unità militari da scagliare contro le forze nemiche. L'età storica comprende l'arco che va dal medioevo ellenico all'età imperiale, mentre la valutazione "Teen" ci conferma che il titolo potrà essere fruito anche da un pubblico giovane.

Sfortunatamente non ci sono dettagli riguardanti le potenziali migliorie tecniche che la Definitive Edition porterà in dote. È plausibile ipotizzare che, esattamente come accaduto con la riedizione del primo capitolo della serie, anche Age of Empires 2 accoglierà nuovi asset per un comparto grafico che supporti il 4K, con l'ulteriore aggiunta del multiplayer sorretto da Xbox Live, di un editor avanzato per personalizzare le campagne, e di ritocchi al metodo di narrazione delle missioni che affronteremo di volta in volta.

Staremo a vedere se la casa di Redmond annuncerà davvero Age of Empires 2 Definitive Edition: novità in merito potrebbero giungere durante il nuovo episodio di Inside Xbox, previsto per domani, martedì 16 aprile.

FONTE: dsog
Quanto è interessante?
2