di

Microsoft ha annunciato l'arrivo di una nuova espansione dedicata ad Age of Empires 3 Definitive Edition. Tra le tante novità previste in questo contenuto aggiuntivo, ci sono anche le civiltà italiana e maltese.

Come ben suggerisce la sua intitolazione, Age of Empires 3 Definitive Edition - Knights of the Meditteranean è diretta nella regione del Mediterraneo, e porrà particolare attenzione alla nazione continentale dell'Italia e all'isola di Malta. Le unità italiane includono l'Architetto e il Pavisier armato di balestra, mentre i maltesi si presentano con la Sentinella armata di moschetto, il Lanciafuoco incendiario e altro ancora. Altre nove civiltà minori, basate su case reali di varie epoche e paesi europei, faranno parte dell'espansione.

Queste nuove fazioni, insieme a quelle preesistenti, potranno combattere per il controllo delle Mappe Storiche, ovvero "una nuova variante delle mappe casuali" che si basa sulle guerre realmente accadute, ma gli obiettivi del giocatore cambieranno ogni volta all'avvio di una nuova partita. Questo - sperano gli sviluppatori - dovrebbe conferire alla modalità una rigiocabilità potenzialmente infinita.

Arriveranno altre due modalità inedite. Diplomacy, disponibile su tutte le mappe, intorduce una nuova svolta all'azione tutti contro tutti: sarà possibile cambiare la propria alleanza nel mezzo del conflitto stesso. La mappa storica della Guerra dei Trent'anni è stata creata appositamente per questa modalità.
Tycoon, invece, si basa sull'economia e incoronerà vincitore chi avrà badato più alle proprie finanze che all'accumulo di eserciti e alla costruzione di grandi fortezze.

Come suggerito all'interno del filmato di presentazione che vi abbiamo riportato in apertura, Knights of the Mediterranean sarà disponibile a partire dal 26 maggio su PC Windows (anche su PC Game Pass e Steam). Ricordiamo che con l'aggiornamento di febbraio, Age of Empires 3 Definitive Edition è giocabile anche in co-op.

Quanto è interessante?
1