Age of Empires 3: Definitive Edition punterà molto sulla distruttibilità delle strutture

Age of Empires 3: Definitive Edition punterà molto sulla distruttibilità delle strutture
di

Nel corso delle ultime ore sono emerse in rete delle nuove ed interessanti informazioni riguardanti la Definitive Edition di Age of Empires 3, il cui arrivo è previsto a breve in esclusiva su PC.

Joss Ellis, il director of development presso lo studio che si sta occupando della versione rimasterizzata dello strategico in tempo reale, ha infatti svelato nuovi dettagli sul gioco nel corso di un'intervista ai microfoni di PCGamesN. Stando alle parole di Ellis, Tantalus ha riposto grande cura nel miglioramento della fisica di gioco, potenziando fino a 10 volte la distruttibilità di unità ed edifici.

Ecco di seguito le parole dello sviluppatore:

"La distruzione nel gioco è semplicemente favolosa. Non ci si stanca mai di controllare un bel mucchio di unità e farle dirigere verso il nemico per distruggere qualunque cosa gli appartenga. Abbiamo concentrato le nostre forze sul motore fisico e abbiamo deciso di utilizzare il nuovo sistema Havok, potenziando in maniera esponenziale questa componente del gioco. Il risultato è grandioso e ci ha soddisfatto pienamente."

A questo proposito, pare che la nuova civiltà presente nel gioco, la Svezia, disponga di numerose unità che esaltano la distruttibilità presente nel gioco e permetterà ai giocatori di divertirsi parecchio nel devastare le città degli avversari.

Vi ricordiamo che il gioco arriverà il prossimo 15 ottobre 2020 su Steam e sul Microsoft Store, dove sarà gratuito per tutti gli abbonati a Xbox Game Pass.

Avete già visto l'ultimo trailer di Age of Empires 3: Definitive Edition?

FONTE: pcgamesn
Quanto è interessante?
2