di

Dopo aver mostrato la battaglia tra il Sacro Romano Impero e gli Inglesi in Age of Empires 4, Relic Entertainment coglie l'opportunità offerta dal nuovo appuntamento in streaming per mostrare le unità da evolvere e guidare in battaglia assumendo il controllo della Civiltà Mongola.

Originari delle Grandi Steppe dell'Asia centrale, i Mongoli sono una civiltà estremamente agile che eccelle nelle strategie militari che prevedono assalti fulminei e rapidi contrattacchi, merito dei secoli di addestramento nell'utilizzo delle unità di cavalleria e nelle avanzate capacità di reclutamento.

In Age of Empires 4, la civiltà Mongola verrà rappresentata nella finestra temporale dal decimo al quindicesimo secolo, dando così modo agli appassionati di immergersi nelle atmosfere di questa cultura incredibilmente stratificata che ha contribuito a scrivere la storia dei rapporti tra Oriente e Occidente.

La Dinastia Abbaside offrirà un approccio al gameplay completamente diverso, come si evince nel filmato confezionato dagli sviluppatori canadesi: assumendo il comando di questa civiltà tecnologicamente molto avanzata sarà infatti possibile costruire un Bastione della Conoscenza, una struttura modulare da potenziare per sbloccare vantaggi sempre più importanti nella gestione degli eserciti, dell'economia e delle risorse.

L'uscita di Age of Empires 4 è attesa per il sempre più prossimo 28 ottobre su PC, con ingresso immediato nel catalogo dei titoli scaricabili "gratis" dagli abbonati a Xbox Game Pass. Per ingannare l'attesa, oltre al video che campeggia a inizio articolo vi consigliamo di leggere anche il nostro speciale su Age of Empires 4 e il grande ritorno della serie di strategia.

Quanto è interessante?
1