Agony: la patch per rimuovere le censure su PC è stata cancellata e non vedrà mai la luce

di

Tramite una nota pubblicata su Steam, Madmind Studios ha annunciato che la già annunciata patch per rimuovere le censure dalla versione PC di Agony non uscirà a causa di problemi legali che impediscono la pubblicazione della stessa.

Agony, disponibile da oggi su PC, PS4 e Xbox One, è stato censurato per poter ottenere il rating necessario alla pubblicazione, il team aveva però fatto sapere di essere al lavoro su una patch per rimuovere tutte le censure dalla versione Windows, questa però non potrà essere pubblicata a causa di problematiche legali e burocratiche.

La patch in questione avrebbe dovuto reintegrare alcune scene tagliate e in generale proporre un livello di gore e violenza leggermente più elevato, tuttavia così on sarà, sebbene il team assicuri che "molti elementi inizialmente tagliati sono stati in realtà reintrodotti in qualche forma." Per scusarsi, Madmind pubblicherà domani (mercoledì 30 maggio) un video contenente tutti i contenuti censurati di Agony.

Quanto è interessante?
6