di

In coincidenza del dodicesimo anniversario dal lancio di Alan Wake, Sam Lake e i ragazzi di Remedy festeggiano questa ricorrenza pubblicando un aggiornamento sullo sviluppo dell'attesissimo sequel e alcune concept art che ci aiutano a tratteggiare l'esperienza horror in salsa nextgen di Alan Wake 2.

Partiamo però dalle dichiarazioni di Sam Lake: lo scrittore e autore finlandese ha scambiato quattro chiacchiere con l'interprete di Alan Wake e, rivolgendosi agli spettatori del "video aggiornamento" sullo sviluppo del secondo capitolo della serie thrilling, sottolinea che "tutto sta procedendo come previsto, stiamo lavorando molto bene. Gran parte del titolo risulta essere giocabile. Vogliamo assicurarci di creare la migliore esperienza possibile, il primo survival horror di Remedy deve essere incredibile. Non vogliamo distogliere l'attenzione della squadra sullo sviluppo del titolo in questo momento".

L'intenzione dichiarata da Sam Lake è perciò quella di "lasciar tranquilli gli sviluppatori": di conseguenza, a detta dell'esponente di Remedy i lavori sul progetto proseguiranno a fari spenti per tutta l'estate e non ci saranno ulteriori aggiornamenti almeno fino all'autunno.

In attesa di scoprire come sarà il gameplay di Alan Wake 2, il papà della serie invita i fan ad ammirare la nuova infornata di concept art per andare a caccia di indizi sui temi, sulle ambientazioni, sui protagonisti e sulle esperienze a tinte oscure che vivremo nel sequel di Alan Wake su PC, PlayStation 5 e Xbox Series X/S.

Quanto è interessante?
7
Alan Wake 2Alan Wake 2Alan Wake 2Alan Wake 2Alan Wake 2