Alan Wake 2: Sam Lake conferma la visuale in terza persona e il vecchio cast

Alan Wake 2: Sam Lake conferma la visuale in terza persona e il vecchio cast
di

Con un eloquente messaggio condiviso dai suoi profili social, il Creative Director di Remedy Sam Lake ha confermato il ritorno dei membri principali del vecchio cast e l'adozione della visuale in terza persona per Alan Wake 2, il prossimo, attesissimo capitolo della sua serie a tinte oscure.

Il celebre autore e scrittore finlandese ha infatti ritenuto opportuno chiarire questi importanti punti del progetto che sta portando avanti insieme a Remedy Entertainment con il recentemente annunciato Alan Wake 2 ai TGA 2021. A detta di Lake, infatti, il gioco continuerà a strutturarsi come un'avventura con inquadratura in terza persona e vedrà il ritorno di Ilkka Villi e Matthew Porretta nei panni (e nella voce) del protagonista della saga thrilling.

Il chiarimento di Sam Lake giunge a pochi giorni di distanza dalla conferma che Alan Wake 2 sarà un survival horror, il primo che sia mai stato realizzato da Remedy. Per il Creative Director del progetto, il nuovo approccio ludico e narrativo consentirà ai fan dello scrittore di Bright Falls di addentrarsi ancor di più nelle atmosfere dell'opera e nei meandri della sua mente tormentata.

Come sottolineato dalla World Premiere dei Game Awards, Alan Wake 2 sarà disponibile non prima del 2023 su PC (in esclusiva Epic Store), e solo su console nextgen, nella fattispecie PlayStation 5 e Xbox Series X/S.

Quanto è interessante?
7