Alien Isolation guida: come sopravvivere agli attacchi dell'alieno

Alien Isolation guida: come sopravvivere agli attacchi dell'alieno
di

Alien Isolation per PC è gratis tramite lo store di Epic Games su PC, e questo ha permesso a molti di recuperare quello che è indiscutibilmente uno dei migliori titoli horror della precedente generazione videoludica.

Prima di proseguire con i trucchi e i consigli per evitare di essere sopraffatti dall’alieno vi ricordiamo che questa guida contiene spoiler anche piuttosto pesanti sul gioco: nel caso in cui non vogliate rischiare di rovinarvi l’esperienza di gioco in alcun modo, dunque, vi consigliamo di non proseguire con la lettura.

Una delle caratteristiche peculiari e meglio riuscite del gioco, sviluppato da Creative Assembly e pubblicato da SEGA ormai più di sei anni fa, è la sua capacità di instillare una fortissima e costante sensazione di tensione, che in alcuni momenti si può trasformare in puro terrore. Questo accade in particolare in tutte le situazioni in cui il giocatore si troverà a dover affrontare la presenza dei diversi nemici che cercheranno di ostacolare il percorso di Amanda Ripley all’interno della stazione di Sevastopol: stiamo parlando degli android e, soprattutto, dell’alieno.

Proprio l’alieno rappresenta la maggiore preoccupazione dei giocatori durante quasi tutta l’avventura, poiché costringe a muoversi sempre lentamente e con circospezione, cercando di evitare qualsiasi tipo di rumore per evitare di attirare l’attenzione della creatura, la quale si aggira per la stazione perennemente a caccia. In molte sezioni di gioco l’alieno si avvicinerà pericolosamente a voi e inizierà a pattugliare proprio la zona all’interno della quale dovrete muovervi per svolgere la vostra missione e raggiungere i vostri obiettivi. Durante queste situazioni dovrete quindi capire come muovervi e quando farlo per evitare di essere notati ed intercettati dal vostro nemico, e dovrete imparare tutti i trucchi per sopravvivere ad eventuali attacchi: vediamone quindi alcuni.

Sfruttate i nascondigli

Sparsi per tutte le zone della stazione di Sevastopol potrete trovare una grande quantità di nascondigli sotto forma di armadietti, sia grandi che piccoli, all’interno dei quali potrete rifugiarvi tenendo premuto il tasto di interazione (A su Xbox, X su PlayStation). Entrare in questi nascondigli sarà fondamentale per scampare al pericolo di essere trovati dall’alieno quando, durante le sue sessioni di caccia, vi raggiungerà all’interno della stanza in cui vi trovate: una volta entrati in un nascondiglio, infatti, se il nemico non vi avrà visto entrare sarete al sicuro dai suoi attacchi e non dovreste mai essere scoperti. Dall’interno del nascondiglio potrete poi eseguire alcune semplici operazioni, come muovere la visuale e il corpo per tentare di controllare la situazione all’esterno, utilizzare la torcia elettrica per illuminare la zona e usare il rilevatore per tenere sotto controllo la posizione dell’alieno e capire quando potrete finalmente uscire. In quest’ultimo caso, però, ricordate di non tenere acceso il rilevatore troppo a lungo quando la creatura è vicina, altrimenti potrebbe sentire il suono e capire dove vi siete nascosti. Talvolta, l’alieno si avvicinerà all’armadietto in cui vi siete rifugiati e cercherà di fiutare la vostra presenza: in queste situazioni potrete nascondervi ancora meglio trattenendo il fiato (tenendo premuto il tasto LT su Xbox o L2 su PlayStation) e inclinando la levetta sinistra verso il basso.

Colpitelo con il fuoco

Durante la vostra avventura in Alien: Isolation avrete modo di trovare e costruire diverse armi e gadget molto utili per affrontare i nemici che incontrerete: in particolare, per affrontare l’alieno sono particolarmente utili il lanciafiamme e la bomba molotov, per via della sua natura di creatura animalesca che, come tutti gli animali, teme il fuoco. L’alieno infatti non può essere ucciso in alcun modo durante l’avventura, poiché la sua presenza è necessaria per la trama, ma per evitare di essere uccisi da lui quando vi scoprirà potrete cercare di spaventarlo colpendolo proprio con il lanciafiamme oppure con una molotov: il fuoco lo farà desistere dal tentativo di attaccarvi e lo farà scappare all’interno dei numerosi condotti attraverso i quali la creatura si muove per gran parte del tempo. Questo vi fornirà del tempo prezioso per scappare a vostra volta e cercare un nascondiglio: ogni volta che attaccherete direttamente l’alieno, infatti, questo tornerà dopo poco tempo con un atteggiamento ancora più aggressivo, e si metterà direttamente sulle vostre tracce, iniziando a braccarvi anche più ferocemente di prima. Per questo motivo, e vista anche la scarsità di munizioni, ricariche per il lanciafiamme e componenti per il crafting, dovrete cercare di dosare bene l’utilizzo di queste armi contro il nemico, in modo da avere sempre a disposizione qualche riserva nei momenti di difficoltà.

Distraetelo

Un altro metodo piuttosto efficace per evitare gli attacchi dell’alieno è cercare di distoglierlo dal suo percorso di caccia, per poi sfruttare la sua distrazione per spostarvi e superarlo senza essere visti. Questo può essere effettuato in diversi modi, sia utilizzando alcun gadget a vostra disposizione, sia sfruttando alcuni oggetti presenti nell’ambientazione oppure, semplicemente, il vostro ingegno.
Per quanto riguarda i gadget, durante la sua esplorazione della stazione di Sevastopol Amanda potrà entrare in possesso di alcuni progetti per gadget come la bomba sonora o la bomba fumogena, entrambi oggetti molto utili che sono in grado di distogliere l’attenzione della creatura per fornirvi una, seppur breve, finestra temporale da sfruttare per i vostri scopi.

All’interno delle diverse aree della stazione potrete poi trovare alcuni piccoli terminali con i quali eseguire un ricablaggio delle funzioni energetiche della zona, disattivando alcuni sistemi per attivarne invece degli altri. Se usate in maniera intelligente e furba, queste postazioni vi permetteranno di attivare sistemi come altoparlanti, video e altre cose che, grazie al rumore prodotto, attireranno l’alieno nei loro pressi, fornendovi lo stesso tipo di possibilità di fuga dei gadget elencati in precedenza. In alternativa, potrete utilizzare il ricablaggio anche per sbloccare nuovi passaggi, come alcuni condotti altrimenti chiusi, da sfruttare per aggirare il nemico senza essere visti.

Nel caso in cui vogliate saperne di più sul gioco, vi rimandiamo alla nostra recensione di Alien Isolation.

Quanto è interessante?
5

Alien Isolation

Alien Isolation
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • Xbox 360
  • Pc
  • PS3
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Date di Pubblicazione
  • Xbox 360 : 07/10/2014
  • Pc : 07/10/2014
  • PS3 : 07/10/2014
  • PS4 : 07/10/2014
  • Xbox One : 07/10/2014
  • Switch : 05/12/2019
  • Genere: Survival Horror
  • Sviluppatore: Creative assembly
  • Publisher: SEGA

Che voto dai a: Alien Isolation

Media Voto Utenti
Voti: 127
8.4
nd