di

Pubblicato originariamente nel 2014 su PC e console PlayStation e Xbox, e giusto successivamente su Switch nel 2019, Alien Isolation si prepara a sbarcare anche su dispositivi iOS e Android. A confermarlo è l'annuncio di SEGA e Creative Assembly, che hanno presentato per la prima volta il porting mobile con il trailer che trovate in apertura.

I giocatori potranno rivivere il terrore di Alien: Isolation in un modo completamente nuovo quando l'acclamato horror game arriverà su iOS e Android il 16 dicembre. La versione mobile contiene gli stessi contenuti delle versioni console e PC, inclusi tutti e sette i pacchetti DLC. Il titolo supporta un'interfaccia touch completamente personalizzabile, ma sarà fruibile anche tramite controller.

Alien: Isolation prende luogo quindici anni dopo il film originale del 1979, Alien, diretto da Ridley Scott. Alla ricerca di sua madre, Amanda Ripley viene reclutata dalla Weyland-Yutani Corporation per salire a bordo della stazione spaziale danneggiata e isolata di Sevastopol. Tuttavia, la ragazza si troverà molto presto in un incubo vivente. Inseguita da uno Xenomorfo fuori controllo, Amanda deve riparare la stazione e trovare un modo per sopravvivere.

Secondo un rumor emerso nei mesi scorsi, Disney avrebbe avviato i lavori per realizzare un seguito di Alien: Isolation, spesso citato come uno dei migliori giochi horror della passata generazione videoludica.

Quanto è interessante?
3