INFORMAZIONI GIOCO
di

Dopo essere stata mostrata a porte chiuse nel corso dell'ultima edizione della Game Developers Conference, Alpha Point, la tech demo realizzata da The Coalition tramite l'Unreal Engine 5 di Epic Games, è finalmente stata mostrata pubblicamente da Microsoft.

Grazie al filmato che vi abbiamo riportato in cima alla notizia è dunque possibile dare uno sguardo alle potenzialità dell'Unreal Engine 5 su Xbox Seriex X e farci una prima idea del livello di qualità grafica di cui potranno fregiarsi i giochi next-gen sviluppati tramite il motore di Epic. La tech demo in questione sfrutta sia Nanite che Lumen, che hanno rispettivamente portato al livello successivo la modellazione poligonale ed il sistema di illuminazione realizzati tramite l'Unreal Engine. Si tratta di una scena con oltre 100 milioni di poligoni, con Global Illumination e riflessi in raytracing calcolati in real time. Il risultato, come potete vedere, è eccellente e pienamente "next gen".

Alpha Point non è un mero showcase di quanto è già presente all'interno del motore grafico. Al contrario, The Coalition ha confermato di aver creato il 90% degli asset presenti nella demo, con il restante 10% che è tratto dalla libreria dei Megascans di Quixel. La software house ha inoltre aggiunto di aver renderizzato il tutto su Xbox Series X, e che i target di risoluzione e framerate sono tutt'altro che definitivi.

A dispetto di quanto dichiarato dall'insider Jeff Grubb, Alpha Point non è il prototipo del nuovo gioco di The Coalition. Stando alle dichiarazioni degli sviluppatori di Microsoft, si tratta di un semplice esperimento per mettere alla prova le possibilità offerte dal nuovo engine di Epic Games. Il team di sviluppo si sta insomma preparando a sfruttare le intriganti funzionalità di UE5 per realizzare i prossimi ambiziosi capitoli di Gears of War.

Quanto è interessante?
9