di

Kaitlyn Siragusa (questo il vero nome di Amouranth) ha parlato in una recente intervista del suo ban da Twitch, accusando la piattaforma di non comportarsi in maniera corretta con gli streamer per quanto riguarda le comunicazioni sulla pena inflitta.

Per accordi contrattuali e policy interne, Twitch non svela agli streamer l'esatto motivo che ha portato al loro ban (temporaneo o definitivo che sia), creando non pochi problemi ai creator, non sono rari casi di ansia generalizzata a seguito di un ban dalla piattaforma, dal momento che lo streamer viene improvvisamente privato di uno strumento di lavoro senza saperne neanche i motivi.

Solo recentemente Twitch ha iniziato a fornire qualche informazione in più come la trasmissione che ha causato il ban e la data di inizio del provvedimento, ma le motivazioni come detto non vengono mai rivelate, anche in caso di top streamer come Amouranth o Dr. Disrespect.

Ad Amouranth questo comportamento non sembra corretto e la content creator si augura che Twitch possa cambiare questa policy, garantendo maggior trasparenza nei confronti degli streamer: "non vogliono prendersi la responsabilità di dirti dove hai sbagliato. Non vogliono sostenere fino in fondo le proprie politiche." Kaitlyn non la prima persona a lamentarsi delle politiche di Twitch legate alle sospensioni degli account e molti streamer hanno rivelato in passato di "aver speso molto tempo per cercare di capire le ragioni del ban" in molti casi senza successo.

Lo sapevate? Amouranth ha pubblicato un video rap nel quale se la prende apertamente con il pubblico di hater.

FONTE: DeXerto
Quanto è interessante?
4