Amsterdam 1666: l'autore di Assassin's Creed vuole riprendere lo sviluppo da zero

Amsterdam 1666: l'autore di Assassin's Creed vuole riprendere lo sviluppo da zero
INFORMAZIONI GIOCO
di

Lo sviluppo travagliato di Amsterdam 1666 potrebbe presto arricchirsi di un nuovo capitolo. Si tratta del progetto di Patrice Desilets, autore di Assassin's Creed, che fu poi cancellato da Ubisoft dopo lo scioglimento di THQ. Dopo la risoluzione della causa tra Desilets e Ubisoft, adesso lo sviluppatore ne detiene i diritti.

E proprio durante una recente intervista, si è tornati a parlare del gioco: "Certo, Amsterdam 1666 si farà" ha detto Desilets, che al momento è impegnato nel survival game a tema preistorico, Ancestors, e non è detto che lo stesso Amsterdam 1666 non prenda spunto da alcune meccaniche del gioco.

Tempo fa trapelò anche un video di Amsterdam 1666, un concept open world "demoniaco" che parla appunto del diavolo in tale città ed epoca, che ovviamente strizzava abbastanza l'occhio ad Assassin's Creed, ma da quel concept probabilmente ci sarà poco da salvare. La tecnologia è cambiata e il budget a disposizione dell'autore non è certo quello di un tripla A.

"Ci sto pensando, probabilmente cambierà un po'" ha dichiarato Desilets. "Se il mio prossimo gioco sarà Amsterdam 1666, è possibile che lo inizi completamente da zero".

Che ne pensate delle parole dello sviluppatore? Avete ancora speranze che il gioco veda effettivamente la luce?

FONTE: VG247
Quanto è interessante?
4