L'anno di lancio di Xbox One ha reso Microsoft ciò che è oggi: parla Phil Spencer

L'anno di lancio di Xbox One ha reso Microsoft ciò che è oggi: parla Phil Spencer
di

Nel corso di una recente intervista concessa ai microfoni di IGN.com, Phil Spencer ha discusso dei più svariati argomenti riguardanti il business di Microsoft all'interno dell'industria videoludica. Tra questi, si è parlato anche di Xbox One e del primo controverso anno di vita della console old gen.

Ripercorrendo gli ultimi anni passati come leader della divisione Xbox, Spencer è tornato anche a parlare di Xbox One, e dell'esordio piuttosto turbolento di cui fu protagonista la console. Al contrario di PlayStation 4, che sin da subito ottenne un certo vantaggio in termini di vendite e ricevette immediatamente gli apprezzamenti da parte del pubblico, la piattaforma Microsoft incassò numerose critiche, spesso legate al bundle obbligatorio con il Kinect e al focus multimediale della macchina.

Tuttavia, per Spencer è stato proprio il lancio di Xbox One a rappresentare il momento più cruciale della storia recente di Microsoft nel settore del gaming:

"Sembrerà una risposta divertente, ma onestamente penso che sia stato l'anno di lancio di Xbox One, perché è stato un momento fondamentale per il team e abbiamo davvero capito cosa rappresentavamo e cosa volevamo essere andando avanti.

Ovviamente, per il brand, è stato un anno impegnativo. C'è stato molto da imparare. Le cose che vedo nel team ora, ovvero ascoltare la comunità, sfidare noi stessi, non rimanere nella bolla in cui ci troviamo ma cercare di innovare ed evolvere... Penso che molto di ciò che siamo oggi è dovuto a quell'anno di lancio di Xbox One, dove abbiamo fatto i conti con la dura realtà, dal momento che ci eravamo concentrati non su quello di cui hanno bisogno i clienti ma su ciò che secondo noi avrebbe funzionato. [...] È stato un momento seminale per noi. Per quanto abbiamo dovuto attraversare un periodo difficile, penso ci abbia dato la forza di cui disponiamo oggi".

Oggi quello di Xbox è un business più che mai in salute, e l'intento di Microsoft è quello di continuare a coinvolgere sempre di più i videogiocatori di tutto il mondo con servizi come Xbox Game Pass e Xbox Cloud Gaming.

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
10