di

Tra le fila dei titoli presentati allo State of Play di questa sera, dedicato ai giochi PlayStation 4 e PlayStation 5, troviamo anche il particolare ANNO: Mutationem che si è mostrato al pubblico con un nuovo trailer che ne svela la finestra di lancio.

Com'è possibile vedere nel filmato, il gioco ha uno stile grafico singolare, dal momento che ai fondali in tre dimensioni alterna i modelli dei nemici e quello della protagonista in pixel art 2D. Nel corso del trailer, della durata di un minuto e mezzo circa, possiamo vedere alcune sequenze dedicate all'esplorazione della mappa e altre focalizzate sul combattimento, il quale prevede l'utilizzo di bocche da fuoco e letali armi corpo a corpo che possono essere trasformate tra una combo e l'altra. Proprio nel filmato, infatti, possiamo vedere come le doppie lame possano essere utilizzate in maniera tradizionale oppure unite per creare un unico strumento di morte che viene utilizzato dalla protagonista con grande agilità per fare a fette i nemici.

Al termine del trailer viene poi svelato il periodo d'uscita del gioco, che si prepara a fare il proprio debutto nel corso del mese di dicembre 2020 sia su PlayStation 4 che su PC tramite Steam. Non è chiaro se, viste le tempistiche, il gioco arriverà al lancio anche su PlayStation 5 ma è probabile che almeno inizialmente potrà essere giocato sulla console di prossima generazione solo tramite la retrocompatibilità.

Quanto è interessante?
8