Annunciati in Giappone i primi due giochi PS5, Bluepoint parla del suo progetto

Annunciati in Giappone i primi due giochi PS5, Bluepoint parla del suo progetto
di

Arrivano dal Giappone gli annunci ufficiali dei primi due progetti destinati a PlayStation 5, sviluppati da Acquire e Mikage. Si tratta di due progetti ancora non troppo definiti ma diretti (anche) alla nuova console Sony, come confermato dagli sviluppatori.

Lo studio indipendente Mikage ha annunciato di essere al lavoro su un gioco originale in uscita nel 2021 negli Stati Uniti e diretto a PlayStation 4, Nintendo Switch, PC Steam e PlayStation 5. Il titolo sarà pubblicato da Aksys Games mentre la versione VR verrà distribuita direttamente da Mikage. Mistero sulla natura della produzione, che verrà svelata ufficialmente all'Anime Expo 2020 di Los Angeles in programma dal 2 al 5 luglio 2020.

Acquire ha invece svelato Gladiator X sulle pagine di Famitsu, nuovo episodio di una serie piuttosto popolare in Giappone. Gladiator X è un action adventure ambientato nell'Antica Roma, l'uscita è prevista sul mercato asiatico nel corso del 2020. Al momento non ci sono molti dettagli ma il producer Takuma Endo ha dichiarato che l'obiettivo è quello di portare il gioco anche su PlayStation 5 nel prossimo futuro, non appena lo studio riceverà kit di sviluppo e licenze da parte di Sony Interactive Entertainment.

Infine, SegmentNext ha intervistato il presidente di Bluepoint Games Marco Thrush, il quale ha dichiarato che la compagnia è impegnata anima e corpo su di un remake/remaster per PlayStation 5 "del quale andiamo molto orgogliosi e che speriamo possa raggiungere nuovi obiettivi, siamo certi che sarà il progetto del quale saremo più fieri". Thrush non ha potuto dire altro, limitandosi a dichiarare che il progetto sarà annunciato quando Sony (probabile possessore dell'IP in questione) lo riterrà opportuno. Che il gioco in questione sia il tanto rumoreggiato remake di Demon's Souls per PS5?

Quanto è interessante?
27