Esport

Annunciati i giochi per l'EVO 2019: fuori Smash Bros Meele, dentro SoulCalibur 6

Annunciati i giochi per l'EVO 2019: fuori Smash Bros Meele, dentro SoulCalibur 6
di

La community di Super Smash Bros Melee piange dopo che gli organizzatori del più grande torneo di combattimento del mondo, EVO, hanno annunciato che il brawler non sarà presente all'EVO 2019.

Il titolo è stato un pilastro imprescindibile dei tornei per oltre un decennio, catalizzando la passione di migliaia di spettatori e fan. Sostenuto da giocatori come Joseph "Mango" Marquez, Juan "Hungrybox" Diebmada e William "Leffen" Hjelte, il Melee è stato tra i titoli più seguiti anche quest'anno. Pensate che solo il Genesis 6 ha avuto ben 125.000 spettatori. L'esclusione del gioco dal torneo più importante al mondo è un messaggio chiaro: bisogna guardare oltre.

Super Smash Bros Ultimate, in questo senso, è la chiave di questa amara decisione, dato che in soli due mesi ha generato un'attenzione senza precedenti e dato il via a una scena esport florida e vivace. Infatti l'ultimo episodio della serie è presente, assieme a molti altri. I titoli ufficiali dell'EVO 2019 sono: Dragon Ball FighterZ, Super Smash Bros Ultimate, Street Fighter V Arcade Edition, Mortal Kombat 11, Samurai Showdown, Soul Calibur VI, Tekken 7, BlazBlue Cross Tag Battle e un beat'em up bidimensionale ben accolto dal pubblico: Under Night In-Birth Exe:Late[st].

Quanto è interessante?
3