Esport

Annunciato l'SNK World Championship: inizia la lotta tra Samurai e Re

Annunciato l'SNK World Championship: inizia la lotta tra Samurai e Re
di

SNK Corporation ha annunciato l'SNK World Championship, una serie di tornei globale che verrà disputata su due titoli della storica scuderia nipponica: Samurai Shodown e The King of Fighters XIV.

Il World Championship, secondo quanto dichiarato, avrà un montepremi di quasi 86.000 Euro e prevederà qualificazioni regionali che porteranno i giocatori a contendersi il titolo alle finali mondiali di Tokyo che si disputeranno il 28 e 29 marzo 2020.

Ogni titolo includerà i 16 migliori giocatori al mondo. I dettagli sul torneo e sulla struttura dei qualifier devono ancora essere annunciati, quindi non ci resta che attendere ancora un po' prima di scoprire qualcosa in più su questa interessante iniziativa.

Samurai Shodown è stato rilasciato per PlayStation 4 e Xbox One lo scorso giugno ed è stato uno dei principali titoli beat'em up presenti all'Evo 2019. Il gioco, in quell'occasione, è riuscito ad attrarre un totale di 1.719 giocatori registrati per il torneo, rendendolo il quarto titolo più grande in base al numero di partecipanti.

The King of Fighters XIV, invece, esiste da ben tre anni ed è stato presente all'Evo nel 2017. Ad oggi, i tornei dedicati al titolo hanno assegnato circa 50.000 Euro in montepremi. Certo, non grandi cifre rispetto ad altri giochi competitivi ma pur sempre ragguardevoli per il bacino d'utenza competitiva.

Allo scorso Evo, peraltro, SNK ha annunciato l'uscita del nuovo capitolo (prevista per il 2020) del franchise, King of Fighters XV.

Quanto è interessante?
1