L'annuncio della data di uscita di PS5 fa scendere il valore delle azioni GameStop

L'annuncio della data di uscita di PS5 fa scendere il valore delle azioni GameStop
di

L'annuncio della data di uscita di PlayStation 5 è stato ben accolto dalla community ma non da alcuni investitori, a risentirne in particolare è stato il colosso GameStop, che ha visto il valore delle sue azioni scendere del 5% nelle ore successive alle dichiarazioni di Sony dell'8 ottobre.

L'azienda sta attraversando un periodo di crisi economica ed attualmente è in corso una riorganizzazione interna con l'obiettivo di risparmiare denaro e trovare nuova liquidità per continuare ad operare sul mercato. L'analista finanziario Daniel Ahmad (conosciuto anche come ZhugeEX su Twitter ResetERA) riporta un calo del valore delle azioni del 5% per il titolo di GameStop Corp, perdita collegata proprio agli annunci relativi a PlayStation 5.

A quanto pare numerosi investitori del gruppo si aspettavano un lancio anticipato della console mentre l'uscita a fine 2020 sembra aver gettato più di qualche dubbio verso il titolo di GameStop Corp, l'azienda si troverà ora costretta ad affrontare i prossimi dodici mesi senza particolari "colpi di mercato" mentre il lancio di un nuovo hardware avrebbe potuto dare una boccata di ossigeno ai conti.

C'è da dire che da sempre si è ipotizzato proprio il Natale 2020 come finestra di lancio per PlayStation 5 e Xbox Scarlett, non è escluso però che qualche grosso investitore puntasse ad una uscita prevista per la fine del 2019 o entro l'estate del prossimo anno.

Quanto è interessante?
13