Anthem avrà il matchmaking per qualsiasi attività presente nel gioco

Anthem avrà il matchmaking per qualsiasi attività presente nel gioco
di

Nonostante Bioware abbia ribadito a più riprese che Anthem sarà perfettamente godibile anche in singolo, è innegabile che il focus della produzione sarà sulla componente multigiocatore. Fortunatamente, non sarà affatto difficile trovare dei compagni d'avventura.

Il Lead Producer Ben Irving, in risposta alla domanda di un fan curioso su Twitter, ha affermato che il matchmaking sarà incluso in qualsiasi attività del gioco, nessuna esclusa. Dall'esplorazione libera alle missioni della campagna, fino agli incarichi end-game e gli assalti alle fortezze. In questo modo, i giocatori non riscontreranno alcun problema nel completare la loro squadra prima di partire per una missione impegnativa, come invece accade in altri titoli di natura cooperativa. È il caso di Destiny, ad esempio, dove attività come le incursioni e le Prove dei Nove sono sprovvisti di matchmaking pubblico.

Cosa ne pensate di questa notizia? Ricordiamo che Anthem verrà lanciato il prossimo 22 febbraio su PlayStation 4, Xbox One e PC nelle edizioni Standard e Legione dell'Aurora. Coloro che lo hanno preordinato e gli abbonati ai servizi EA/Origin Access potranno provare la Vip Demo dal 25 al 27 gennaio. Tutti gli altri dovranno pazientare fino al primo febbraio. Un altro produttore, Michael Gamble, ha recentemente parlato dell'importanza delle meccaniche di volo e ha ribadito che Anthem non avrà loot-box (le microtransazioni di natura cosmetica saranno invece presenti).

Quanto è interessante?
13