Anthem Next: novità da BioWare sulle modifiche al gameplay

Anthem Next: novità da BioWare sulle modifiche al gameplay
di

Nel nuovo diario di sviluppo di Anthem Next, Christian Dailey ha illustrato alcune delle modifiche e delle novità più importanti a cui sta lavorando insieme al team di BioWare Austin per dare forma alla "revisione 2.0" del controverso kolossal sci-fi di Electronic Arts.

Il direttore della divisione texana di BioWare parte affrontando uno degli argomenti che stanno più a cuore agli appassionati di Anthem, ovvero l'esperienza free roaming legata alla progressione degli equipaggiamenti.

Stando a quanto specificato da Dailey, questo sistema "è stato ricostruito da zero perchè molto di quello che era stato proposto in origine è andato storto". Sulla scorta dei consigli offerti dalla community, BioWare Austin riprogetterà da zero il sistema di progressione di Anthem Next organizzandolo attorno ad una nuova schermata, ad un Bottino più stratificato e all'aggiunta di tantissimi elementi di equipaggiamento con una "rarità di bottino che avrà un valore strategico".

Gli utenti avranno poi accesso a tante opzioni per rendere meno casuale l'acquisizione del bottino: chi vorrà ottenere un'arma o un oggetto specifico, finalmente, potrà rintracciarlo partecipando a missioni specifiche e ad attività offerte dai venditori dell'Hub centrale. Sotto il profilo del gameplay, BioWare promette di aver rivisto da zero anche le animazioni per l'ottenimento di bottino raro, con sequenze di uccisione dei nemici di alto rango che saranno "di maggiore impatto e più gratificanti".

Tra gli altri interventi promessi da Dailey per la versione 2.0 di Anthem, citiamo la rielaborazione totale della progressione della campagna e dell'esperienza endgame, una maggiore accessibilità e chiarezza nella gestione del bottino, l'introduzione di schede che illustreranno ogni equipaggiamento e la riorganizzazione completa delle sfide offerte dall'open world. Lo stesso boss di BioWare Austin sottolinea però come "tutto ciò rappresenta un'impresa piuttosto grande, non si tratta di una soluzione semplice e ci vorrà del tempo".

Quanto è interessante?
16
AnthemAnthemAnthem